24 Ore di Le Mans 2016: vince Porsche, sfiora la vittoria Toyota che cede all’ultimo istante

24 Ore di Le Mans 2016 - Dal 18 al 19 Giugno si correrà la storica gara sul circuito francese. Anteprima e orari tv.

da , il

    Finale Thrilling quello della 24 Ore di Le Mans 2016, a spuntarla alla fine è il team Porsche che la spunta per la diciottesima volta, ma questa volta deve ringraziare la grossa dose di sfortuna che è capitata alla Toyota. In LMP1 quando mancavano pochi minuti alla fine della gara, tre e mezzo circa, la Toyota che stava correndo verso la vittoria, si è fermata in prossimità del traguardo senza modo di ripartire. Un guasto che ha tolto potenza al motore, che ha ceduto, forse per un guasto elettrico. La vittoria così va alla casa tedesca, che mantiene la tradizione in questa meravigliosa gara, con i piloti Dumas, Lieb e Jani. La Toyota non riesce a fare nemmeno l’ultimo giro, con la beffa di non classificarsi. Signatech Alpine vince in LMP2, davanti a G-Drive Racing. In GTE pro vittoria di Ford del CHIP Ganassi Team che ha sconfitto la Ferrari di Fisichella. In LM GTE Am vince la Ferrari 458 di Scuderia Corsa. E’ stato un finale scioccante, nemmeno il più grande maestro dell’orrore avrebbe potuto pensare ad un copione del genere, Toyota si è vista sfumare una vittoria sicura proprio sul filo di lana. Complimenti a Porsche.

    Aggiornamento delle 10

    Mancano cinque ore al termine della 24 Ore di Le Mans, la testa della corsa è cambiata la Toyota numero 5 guidata da Buemi ha superato la vettura gemella numero 6 di Mike Conway. La Porsche numero 2 è scesa al terzo posto, ultima superstite fra le auto di Stoccarda. In LMP2 al comando si trova la vettura numero 36 di Signatech Alpine. Nella categoria GTE pro al vertice c’è sempre la Ferrari del team Risi Competizione, in lotta con la Ford del Team Chip Ginassi.

    Aggiornamento ore 22

    A Le Mans continua con la sfida, una battaglia serrata in LMP1, che vede in testa adesso la Toyota, mentre la Porsche scende in seconda piazza. Il clima è sereno finalmente, la gara può svolgersi al massimo delle potenzialità.

    Aggiornamento ore 19

    Prosegue la sfida alle 24 Ore di Le Mans, fortunatamente la pioggia ha dato un po’ di tregua ai piloti, ma sulla pista non esiste armistizio. In LMP1 la Porsche numero 1, guidata da Mark Webber, è al comando con venticinque secondi di vantaggio sulla Toyota numero 6, guidata da Kobayashi. L’Audi numero 8 è in terza posizione con un distacco di circa cinquanta secondi. In LMP2 Matthew Rao è in lotta con Hirakawa Rio. In GTE pro la situazione vede al momento in testa la Ferrari del team Risi Competizione, amministrata dalle sagge mani di Toni Vilander, che conduce davanti alla Ford di Ryan Briscoe.

    E’ cominciata la 24 ore di Le Mans 2016 in maniera alquanto strana. Prima noiosissimi 45 minuti dietro la safety car per il temporale poco prima di inizio gara avvenuto sul circuito. Successivamente una gara estremamente combattuta, soprattutto per quanto riguarda le LMP1. In testa alle 17 c’è la Porsche di Hartley, ma la Toyota di Conway è veramente attaccata. Staccato di 20 secondi c’è Buenmi con la terza Toyota, mentre la leader della pole, la Porsche numero 2 è quarta. Audi staccata di oltre un minuto e con una sola vettura in pista. Bene Roberto Merhi davanti a tutti in LMP2, lotta serrata tra Porsche e Ford per la GTE pro. E quasi tempo di secondo pit intanto, mentre sul circuito ci sono sempre enormi nuvole che ogni tanto bagnano il circuito.

    Le qualifiche

    24 Ore di Le Mans 2016. Il maltempo ha creato non pochi disagi alla 24 Ore di Le Mans, le qualifiche tre sono state addirittura annullate, per questo motivo sono stati congelati i tempi delle seconde qualifiche, e il poleman è diventato Neel Jani, pilota svizzero alla guida di una Porsche 919. Prima fila tutta firmata dalle auto di Stoccarda, seguono le due Toyota e poi le due Audi. Nella categoria GTE, la prima fila è stata ad appannaggio di Ford, anche se le Ferrari sono lì, a un battito di ciglia. Si prospetta una gara davvero molto combattuta e interessante, ma il rischio di maltempo e pioggia sono molto forti.

    Anteprima

    Il 18 e 19 Giugno si apriranno le danze della più celebre corsa motoristica del Mondo, la 24 Ore di Le Mans. Tradizione, competizione, fascino sono tutti elementi che hanno contribuito e che contribuiscono tutt’oggi a rendere questo evento uno dei più affascinanti del Motorsport. L’edizione di quest’anno vede 60 vetture in gara, 180 piloti provenienti da 27 Paesi differenti. L’Italia porta con sé 7 alfieri, ma la comitiva più rappresentata è quella britannica con 38 driver, seguita dalla Francia con 32. L’AF Corse è l’unico team italiano, che è impegnato sia in categoria GTE Pro con due Ferrari 488 GTE che nella GTE Am. Giancarlo Fisichella gareggerà quest’anno sulla 488 numero 82 di Risi Competizione, affiancato da Matteo Malucelli e da Toni Vilander. Non mancherà nemmeno la rappresentanza del gentil sesso, infatti partecipano alla Le Mans 2016, la danese Christina Nielsen, sulla Ferrari 458 di Formula Racing, e la francese Ines Tattinger sul prototipo LMP2 di Pegasus Racing. La novità di questa gara sarà l’aggiunta delle Safer: l’Aco (Automobile Club de L’Ouest), l’organizzatore della 24 Ore di Le Mans, ha deciso di introdurre un nuovo dispositivo di sicurezza nelle curve Porsche, che spesso sono state teatro di brutti incidenti. Le Safer sono delle barriere, un sistema che assorbe parte dell’energia sprigionata dallo schianto attraverso celle di polistirolo evoluto, unite da una struttura in acciaio leggero.

    Orari TV

    Sabato 18 giugno

  • Warm-up e Legends su Eurosport 1 Le Mans LIVE show – anteprima della corsa dalla griglia di partenza – su Eurosport 1 LIVE
  • 15:00 alle 21:00 su Eurosport 1 Le Mans LIVE show
  • 21:00 su Eurosport 1 LIVE dalle 21:00
  • 21:30 su Eurosport 2 LIVE dalle 21:30 alle 23:00 su Eurosport 1 LIVE
  • 23:00 alle 23:15 su Eurosport 2 LIVE
  • 23:15 alle 00:00 su Eurosport 1
  • Domenica 19 giugno

  • 00:00 alle 08:30 su Eurosport 1 LIVE
  • 08:30 Le Mans LIVE show su Eurosport 1 LIVE
  • 08:30 alle 09:00 su Eurosport 2 LIVE
  • 09:00 alle 15:00 su Eurosport 1 Le Mans LIVE show – riepilogo della corsa, interviste e analisi in diretta – su Eurosport 1.