24 ore di Le Mans, qualifiche: Kobayashi in pole position, prima fila tutta Toyota

Il risultati e le classifiche delle qualifiche della famosa gara di durata francese. La prima fila della 24 ore di Le Mans è stata conquistata per la prima volta nella storia da due piloti giapponesi.

da , il

    24 ore di Le Mans, qualifiche: Kobayashi in pole position, prima fila tutta Toyota

    Nella notte si è svolto il secondo e terzo turno di qualifiche 24 Ore di Le Mans. Il più veloce in pista è stato Kamui Kobayashi in 3’14″791. Un tempo fantastico, siglato nelle qualifiche due, che è valso la pole position per l’edizione 2017 della famosissima gara di durata francese. Prima fila tutta giapponese con l’altra Toyota di Kazuki Nakajima. Quest’ultimo, nella terza sessione di qualifica, è riuscito a beffare la Porsche 919 Hybrid di Neel Jani. Per Nakajima è un risultato in parte insperato dopo che la sua Toyota TS050 aveva accusato dei problemi durante il turno pomeridiano quando alla guida della vettura c’era il campione del mondo della Formula E, Sebastien Buemi.

    I problemi di affidabilità sono sempre dietro all’angolo nella 24 ore di Le Mans. Anche la stessa Porsche, sulla sua seconda vettura, ha accusato un problema al propulsore e si è dovuta fermare sul più bello. In quel momento, sulla Porsche 919 Hybrid numero 2, c’era il neozelandese Brendon Hartley.

    Per gli amanti delle statistiche, è la prima volta in assoluto che due piloti del Sol Levante conquistano la prima fila della 24 ore di Le Mans. La Toyota è arrivata in Francia con tanta voglia di vincere e questa doppietta in qualifica è la dimostrazione della voglia di rivalsa della casa giapponese. La gara sarà comunque molto intensa e non sono da escludere colpi di scena inaspettati.

    Nella categoria LMP2 è stato Alex Lynn, con la sua Oreca della G Drive, a firmare il miglior crono in 3’25″352. Le qualifiche hanno messo in mostra come siano molto ravvicinati i tempi delle LMP2 con ben diciassette vetture che hanno girato sotto al tempo del 3’30”.

    In GTEPro è arrivata la pole position dell’ Aston Martin Vantage con il crono di 3’50”837 fatto registrare da Turner. Secondo posto per la Ferrari 488 GTE AF corse di Calado. Il pilota della Rossa di Maranello ha accusato un distaccato di 2 decimi.

    La griglia di partenza della 24 ore di Le Mans 2017