Alex De Angelis: “Moto2, ipotesi remota”

Alex De Angelis è alla ricerca di una moto, per il campionato motogp 2010, per evitare una discesa nella nuova classe, ma inferiore, della Moto2

da , il

    Dopo l’amara delusione per il mancato rinnovo con il team Honda di Fausto Gresini, Alex De Angelis è deciso a conquistare una moto, per la prossima stagione Motogp, al fine di evitare la discesa in Moto2.

    Con un mercato piloti in via di definizione, non ci sarebbe più spazio per il pilota originario di San Marino nel panorama della classe regina del Motomondiale e a questo proposito De Angelis ci ha tenuto a precisare i propri progetti per un futuro sempre più incerto: “al momento non ci sono novità. Sto trattando sia per rimanere in MotoGP o per andare eventualmente in superbike. Sono in contatto con tutti i team che attualmente non hanno ancora ufficializzato la propria line up per il 2010. Parlo di Scot Racing, di Monster Yamaha Tech3 e di Pramac Racing. La speranza è di trovare un team che possa mettermi a disposizione il meglio senza preferenze. È ovvio che se si trattasse di una Honda di buon livello non dovrei ripartire da zero. Ho parlato anche con FB Corse che mi ha chiamato per sapere se ero libero per la prossima stagione, ma siamo solo ai primi contatti”.

    A questo punto, possiamo tranquillamente dire che l’avventura di Alex nel Mondo della Motogp sia arrivata ad un triste capolinea, poichè i suoi risultati altalenanti non hanno convinto i tecnici del box Gresini a riconfermarlo in sella alla Honda clienti.

    Infatti la squadra italiana della Honda ha preferito puntare sull’estro del debuttante Marco Simoncelli, il quale avrà bisogno di un periodo di adattamento sui potenti propulsori della Motogp, ma resta comunque un pilota sul quale scommettere e puntare sul futuro.

    Con un orizzonte più buio che mai, il talento della piccola repubblica di San Marino, si augura di ricevere una proposta già a partire dalla prossima settimana: “dalla prossima settimana ci saranno novità e mi auguro per l’Estoril di avere notizie certe sul futuro. L’idea è di rimanere in MotoGP, ma a condizioni valide perché dalla superbike ho offerte importanti”.

    In poche parole De Angelis è rimasto a piedi, ma l’unica ipotesi, relativa al proprio futuro, che si sente di scartare è un clamoroso declassamento tra le fila della nuova Moto2: “al momento la possibilità di un passaggio in Moto2 è molto remota. Ho ricevuto qualche proposta, ma nulla di davvero concreto. Stiamo a vedere”.

    Per quanto riguarda la nostra piccola opinione, l’attuale rider Gresini ha sciupato con questa mediocre stagione, l’occasione di mettersi in mostra sul palcoscenico più importante delle due ruote e dunque, farebbe bene ad accettarel l’onta di approdare nella Moto2…invece che restare disoccupato.