Alonso: “Difficile dire se Kubica tornerà in F1″

Formula 1: Fernando Alonso si dice scettico sulle possibilità dell'amico Kubica di tornare a correre

da , il

    kubica formula 1 alonso

    Da diversi mesi non si sente più alcun discorso in merito al ritorno di Robert Kubica in Formula 1. Purtroppo, infatti, non ci sono novità significative da raccontare. Lo sfortunato pilota polacco sta cercando lentamente di ristabilirsi dopo il drammatico incidente di un anno e mezzo fa nel quale ha rischiato prima la vita, poi l’amputazione di un braccio. Il fatto che se ne parli sempre meno può essere un bene. Kubica ha il diritto di starsene tranquillo a lavorare per coronare quello che ormai, giorno dopo giorno, non si limita ad essere un obiettivo ma diventa sempre più un sogno: tornare ad essere un pilota di Formula 1. Sull’argomento interviene l’amico Fernando Alonso che, realisticamente, non ci dà false illusioni:“E’ molto difficile dire se Robert tornerà al 100% della sua forma e se sarà in grado di correre in F1”.

    Alonso: “So quanto fa male a Kubica stare fuori dalla F1″

    Era destinato a prendere il posto di Felipe Massa in Ferrari. Robert Kubica era ad un passo dal raggiungere l’apice della propria carriera di pilota di Formula 1 quando un incidente nel corso di una gara di rally gli ha cambiato per sempre la vita. “Di tanto in tanto se ne parla e so quanto gli fa male rimanere lontano da quello che è sempre stato il suo mondo - ha spiegato l’amico Fernando Alonso alla rivista F1 Racing – Deve mantenere la calma e pensare prima di tuto a recuperare la totale funzionalità del suo corpo, poi potrà pensare di nuovo alle corse.” Tra proclami non rispettati, appuntamenti saltati, cadute e ricadute, cambi di medici e fisioterapisti, il percorso di recupero del pilota di Cracovia è apparso sin da subito molto in salita. Chi lo conosce bene, però, racconta di un ragazzo con una scorza durissima ed una determinazione mai vista. In bocca al lupo. Ancora una volta.

    Hamilton chiede una preghiera per la zia Diane

    Nelle due settimane di pausa estiva della Formula 1, i piloti hanno il tempo di dedicarsi agli amici ed alla famiglia. Fernando Alonso manda un pensiero all’amico Robert Kubica. Lewis Hamilton scrive su facebook e twitter un messaggio di incoraggiamento per una parente gravemente malata. “Will you please say a prayer for my auntie, she’s dying from cancer & just been told she has weeks to live. Ima fly back to UK to see her”, si legge sui suoi profili ufficiali dei principali social network. La zia Diane pare abbia poche settimane di vita per colpa di un cancro che l’ha colpita. Lewis è partito da Granada dove si trovava in vacanza per starle vicino ed ha chiesto ai suoi tifosi di dire una preghiera per lei.