Alonso-Ferrari: che fine farà Massa?

Alonso in Ferrari viene per fare la prima guida

da , il

    Felipe Massa sarà un osso duro. E’ riuscito a rintuzzare prima e ridimensionare poi persino Kimi Raikkonen. Farà altrettanto con Fernando Alonso in Ferrari?

    FERRARI. Sostengo che Raikkonen prima e Alonso poi siano stati presi per fare gli “Schumacher” della situazione, non per fare paragoni. Semplicemente per usare una figura retorica chiamata “metafora”. Insomma, per spiegare meglio questo concetto: per quanto si sforzino di dare pari opportunità, alla Ferrari vogliono impostare il lavoro dando i gradi di prima guida ad un pilota, tenendo il secondo buono per il campionato costruttori e, all’occorrenza, dare una mano a colui il quale sta lottando per il titolo piloti. Tutto qua. Nel 2007 Raikkonen ha mantenuto le attese relegando nel finale Felipe Massa al ruolo di gregario che aveva avuto nel 2006 con Schumacher. Nel 2008 il finlandese, invece, non ce l’ha fatta un po’ per sfortuna, un po’ perché Felipe Massa è andato forte quanto lui.

    FELIPE MASSA. Felipe Massa, appunto, è il pomo della discordia. Da una parte dovrebbe tornare a fare il Barrichello. Dall’altra, se è vero che Alonso vale tanto quanto Raikkonen, sarà invece lì ad infastidire lo spagnolo esattamente come fece Lewis Hamilton ai tempi della McLaren o Jarno Trulli ai tempi della Renault. Bella storia, insomma. Per una scuderia che cerca un trascinatore, salta sempre fuori un Felipe Massa pronto ad invertire i pronostici. Forse forse sto ragazzo tanto male non è? La risposta definitiva ce la darà l’esito del duello con Alonso. Il brasiliano sarà un Hamilton o un Fisichella? Alonso sarà un Raikkonen o uno Schumacher? Sarà uno che se la gioca con il vicecampione 2008 o uno che lo stende in un paio di gare e lo relega in un angolo del box? Dite la vostra. Con moderazione, please.