Aprilia RSV4: la piu’ ammirata al salone di Colonia

caratteristiche principali della versione stradale della nuova RSV4 Aprilia

da , il

    Dall’8 al 12 ottobre si e’ svolto il salone delle moto di Colonia, conosciuto con il nome di Intermot. Per i migliaia di appassionati tedeschi delle due ruote si tratta del piu’ importante salone dell’anno, luogo dove molte case decidono di esporre i loro modelli di punta per la prossima stagione. In questa edizione la moto piu’ ammirata e’ stata senza dubbio la nostra Aprilia RSV4.

    Era da qualche mese che la nuova arma Aprilia era stata presentata, ma la prova del grande pubblico ha dato conferme delle prime impressioni che aveva suscitato la moto. Fantastica e avveniristica la versione Superbike, con cui correra’ nel 2009 Max Biaggi, altrettanto bella la versione stradale che forte sia di un design accattivante e di un motore potentissimo sara’ un avversario duro per i giapponesi nel mercato delle supersportive.

    Il quattro cilindri della versione stradale e’ unico nel suo genere: un V longitudinale di 65^ capace di erogare 180 cv. a 12500 giri con un livello di elettronica che sulle moto di serie non si era mai visto. Comando Ride by Wire, possibilita’ di cambiare mappatura della centralina con un pulsante, frizione antisaltellamento e cambio estraibile, sospensioni Ohlins sia all’anteriore che al posteriore sono tutte caratteristiche tecniche che fanno venire l’acquolina in bocca ai tanti amanti delle piste made in Italy.

    Nel campionato Sbk, sara’ Max Biaggi a cercare di riportare in alto il marchio di Noale anche nelle competizioni a quattro tempi. Essere protagonisti in Superbike e’ fondamentale per tornare a vendere moto supersportive, per aumentare la quota di vendite non solo in Italia ma soprattutto in Europa, dove i marchi tricolore sono forse piu’ apprezzati che da noi italiani, esterofili per eccellenza sia per le due che le quattro ruote.