Barros vola (con le chewing-gum)

Barros vola (con le chewing-gum)

da , il

    barros

    Volano le Ducati, ma vola ancora più in alto Alex Barros, brasiliano, non più giovanissimo, reduce da una stagione in SBK e sbarcato ora in MotoGP con la volontà di vincere.

    Senza mezzi termini.

    Sulla pista australiana di Phillip Island, oggi Alex Barros ha ottenuto il miglior tempo con una Ducati satellite .

    Ottima la sua prestazione, anche se il centauro del team D’Antin ha utilizzato gomme da qualifica, le cosiddette chewing gum, accorse in aiuto del pilota per permettergli di compiere un giro a secco soddisfacente per le misurazioni e i test.

    Con questa configurazione, il brasiliano ha fermato il cronometro sull’1.30′ netto.

    Resta molto da migliorare, ma Barros si dichiara soddisfatto della sua prestazione di oggi e spera nel tempo per ripetersi nella sessione di domani.

    Oggi abbiamo continuato il lavoro iniziato ieri - dice il brasiliano – affinando in particolare la ciclistica. Avendo già raggiunto un ottimo bilanciamento generale, abbiamo provato delle soluzioni alternative di messa a punto. Sul posteriore abbiamo provato alcuni pneumatici, individuandone uno migliore. Il passo con le gomme da gara è migliorato, ma possiamo fare ancora meglio, mentre le Bridgestone soffici mi hanno permesso di ottenere un ottimo tempo. Tutto il Team sta facendo veramente un grande lavoro e sono convinto che potremo progredire ancora. Sono molto soddisfatto della squadra, del materiale a mia disposizione e dell’ottimo risultato che fa salire il morale”.