Ben Spies: miglior debuttante di sempre

Ben Spies e' il pilota esordiente piu' vittorioso della Superbike: nel suo primo anno nel campionato delle derivate di serie ha accumulato piu' primi posti nel podio di tutti coloro che lo hanno preceduto

da , il

    Ben Spies e’ arrivato come un fulmine nel mondiale Superbike. Era una grande promessa nel campionato americano e ci si aspettava tanto da lui, ma probabilmente non cosi’ in fretta.

    Nel suo primo anno nel mondiale il pilota texano ha gia’ raccolto 10 vittorie, numero che nessun pilota debuttante a mai raggiunto. Solo Doug Polen con la mitica Ducati 888 nel 1991 riusci’ a vincere 17 gare in un campionato, ma non lo possiamo considerare un debuttante, visto che aveva gia’ partecipato a quattro GP nei tre anni precedenti.

    In questa speciale classifica e’ curioso come il miglior risultato, dopo quello del texano, appartenga proprio al suo contendente al titolo finale 2009: Noriyuki Haga. Infatti, il pilota giapponese nel suo primo anno di corse in SBK ottenne 5 vittorie, pero’ anche lui aveva gia’ partecipato negli anni precedenti a qualche gara come wild card. Anche mostri sacri della Superbike come Carl Fogarthy e Troy Bayliss si sono fermati rispettivamente a zero e a due vittorie nel loro anno di debutto.

    Questa classifica e’ buona per le statistiche e lascia un po’ il tempo che trova, visto che un conto e’ debuttare con una Yamaha r1 velocissima e un conto e’ scendere in pista con una Kawasaki magari di un team privato. Ma sicuramente, anche se il team Yamaha ha a disposizione una eccellente moto ci troviamo davanti ad un pilota come se ne vedono pochi in giro, capace di guidare con una grinta che appassiona tutti i tifosi. In giro per il mondo sono tanti a tifare per Spies per quel suo modo di interpretare le gare, con il gas spalancato sempre: o tutto o niente.

    Se le voci che lo danno in partenza per la Motogp nel 2010 sono vere, sara’ questa l’unica stagione per il texano in Superbike: la sua partenza sarebbe un grande acquisto per la classe regina ma una grave perdita per tutti gli appassionati delle corse delle derivate di serie. Dai Ben, resta in Superbike!:)