Biaggi caso politico, ma spunta la Formula 1

da , il

    Max Biaggi

    Il tema del futuro di Max Biaggi è sulle prime pagine di ogni quotidiano sportivo, e anche sulla rete le proteste, i dibattiti, le discussioni riguardo al futuro del pilota romano sono molteplici. Anche dalle nostre pagine abbiamo spinto un dibattito e riflessione su responsabilità e implicazioni del caso Biaggi, che in Italia è diventando un vero e proprio caso politico.

    Riguardo al futuro di Max Biaggi è intervenuto il senatore Giuseppe Scalera, responsabile Sport della Margherita, il quale ha dichiarato ‘Sportivi come Max Biaggi – osserva Scalera – sono una risorsa per il paese e come tali devono essere tutelati anche e soprattutto quando la loro carriera e la loro funzione pubblica viene messa a rischio da motivi che nulla hanno a che vedere con il proprio impegno professionale e con gli importanti risultati sportivi ottenuti‘. La forte presa di posizione di Scalera si concretizza anche in una velata minaccia di ritorsione alla Honda, che in Italia ha una forte presenza sia per quanto riguarda la vendita di due che quattro ruote.

    E sono delle ultime ore anche alcune indiscrezioni riguardanti quello che potrebbe essere il futuro del pilota romano. Senza una MotoGp a disposizione, Max Biaggi potrebbe anticipare il collega Valentino Rossi e provare l’avventura sulle quattro ruote della F1. E’ infatti ufficiale che a metà gennaio, Max Biaggi, proverà la formula 1 a bordo della Midland, la scuderia del milionario russo Alex Shnaider che ha rilevato la Jordan.

    Il pilota romano si è limitato a commentare con un ‘non tutto il male viene per nuocere’, il che la fa pensare lunga sul reale umore del campione delle due ruote. Il pilota romano, sarà a disposizione della Midland per ben 3 giorni e visiterà la galleria del vento e la zona progetti della Midland. Anche se la F1 potrebbe essere una conclusione ai problemi di Max, la soluzione ideale sarebbe quella di un ripensamento della Bridgestone, evento non del tutto insperato ancora da Biaggi.