Biaggi “quasi primo” in SBK a Losail

Biaggi "quasi primo" in SBK a Losail

da , il

    max biaggi sbk Losail

    Prima Doohan. Poi Valentino.

    Poi Toseland. Ieri Bayliss.

    Max Biaggi, anche questa volta, è secondo.

    Un “quasi” smacco per il romano nella primissima giornata del Mondiale SuperBike che ha aperto i battenti proprio in questo week-end sulla pista di Losail.

    La Ducati del team Sterilgarda Go Eleven funziona alla grande mentre il polso del corsaro fa il resto.

    Nonostante tutto, però, Max non riesce a raggiungere la vetta più alta, anche se la sfiora.

    In Gara #1 Max è secondo alle spalle di un guru della SBK quale l’australiano Troy Bayliss, in Gara #2 la vittoria (meritatissima) va a Fonis Nieto, Max è terzo.

    Poco conta. Biaggi fa un bottino altissimo, si vede che la moto va bene e che il corsaro ha motivazione da vendere, ed è questo l’importante.

    A fine gara, le parole del romano saranno queste: “E’ stato un buon inizio. La Suzuki e la Yamaha sono state più veloci all’avvio, ed ero sorpreso di quanto alcune moto fossero veloci sul rettilineo! Più passavano i giri e più mi sentivo a mio agio sulla moto. Poi ho passato la Suzuki e ho cercato di allungare. Ma sono stato fregato all’ultima curva dell’ultimo giro, nella quale sono andato largo. Secondo è un buon piazzamento anche se primo è sempre molto più dolce. Ringrazio tutto il team.“.

    Max continua a fine giornata: “Gara 1 è stata bellissima. Purtroppo l’ultimo giro è andato come non avrei mai sperato. Ho provato a ripassare Bayliss all’ultima curva, ma l’anteriore era finito e non ho potuto chiudere la traiettoria. La seconda manche era alla portata, purtroppo da poco dopo la metà gara ho accusato un calo di motore, che mi ha fatto rallentare. Guidare una Ducati è divertente, voglio fare i complimenti a tutta la squadra, dobbiamo essere contenti della performance di oggi. Guardo con fiducia all’Australia dove spero di migliorarmi ulteriormente“.

    Lo speriamo anche noi. E confidiamo anche sul primo gradino del podio!