Biaggi respira aria di F1

da , il

    Max Biaggi Midland Formula 1

    Pare che vada di moda in questo periodo fare prove in altri sport rispetto al proprio e così Max Biaggi è salito su una Midland di Formula 1. Per chi lo conosce bene sa che non si tratta della prima volta.

    Infatti Max su una Formula 1 ci era già salito, si tratta niente di meno che della Ferrari, era il 1999, quando Biaggi era all’apice della sua carriera, sicuramente all’epoca il pilota di moto più in vista del momento. Non era andato nemmeno male, ma si trattava di un giro per divertimento e non di una prova alla Valentino, insomma.

    Anche sulla Midland Max ha girato per divertimento, per soli 9 giri e sul bagnato. E’ stato un po’ sfortunato in questo. In realtà l’operazione è stata maggiormente voluta dalla scuderia del miliardario russo Alex Schneider per motivi promozionali, giacché la sua scuderia è la più anonima della Formula 1.

    Max ha dichiarato su suo sito web:

    Il primo giorno è stato di conoscenza, ovvero ho visitato l’azienda, abbiamo preparato il sedile e fatto un lungo breathing.

    Un lungo breathing Max? Avete fatto tutti un lungo respiro?

    Mentre Biaggi respirava aria di Formula 1, i suoi fan predevano d’assalto una radio romana (come riferisce motoblog)

    dimostrando che la popolarità del pilota romano è maggior di quanto non si pensi, e probabilmente lo saranno anche gli ascolti della SBK, sempre che Biaggi e Suzuki si decidano a firmare.

    Ma pare (pare, anzi: pare) che ormai sia solo una questione di ore.

    Certo che La7, che trasmetterà la SBK, se ha già concluso l’accordo per i diritti televisivi ad un prezzo senza Biaggi, si potrebbe ritrovare tra le mani una piccola gallina dalle uova d’oro.