Bike Expo a Padova: tante novità dopo le feste natalizie.

Bike Expo a Padova: tante novità dopo le feste natalizie

da , il

    bike expo

    Biciclette, ma non solo.

    Se state aspettando di farvi un regalo perchè quello che avete trovato finora non vi soddisfa, vale la pena aspettare ancora un mesetto, fino al

    Centauri e ciclisti, iniziate a risparmiare da adesso. Le feste e gli acquisti di Natale non aiutano, ma prenotare già da adesso (o farsi regalare) un biglietto per il

    Ecco qualche info in più.

    Il biglietto intero costa 15,00 euro per ciascuno dei tre giorni e vale un accesso. Il biglietto ridotto costa 12,00 euro per ciascuno dei tre giorni e vale un accesso.

    Come arrivare. Saranno comodi i centauri che vivono nel nord est! Per gli altri, ecco qualche indicazione che pul tornar utile.

    IN AUTO O IN MOTO

    Padova è al centro del Veneto, all’incrocio tra l’autostrada A4 in direzione Est-Ovest e la A13 in direzione sud. Meno di tre ore d’auto da Milano, Brennero, Tarvisio, Trieste, un’ora da Bologna e Verona, 20 minuti da Venezia.

    Via Autostrada: Autostrada A4 Venezia – Milano

    arrivando da Milano: uscita Padova Ovest – seguite le indicazioni per la fiera.

    arrivando da Venezia: uscita Padova Est – seguite le indicazioni per la fiera; preferibilmente uscita Padova Interporto – seguite direzione centro e poi le indicazioni per la fiera.

    Autostrada Bologna – Padova (A13): uscita Padova Sud e seguite le indicazioni per la fiera; oppure uscita Padova Interporto – seguite direzione centro e poi le indicazioni per la fiera.

    Via strade statali: è alla confluenza delle statali 47 per Bassano del Grappa – Valsugana – Trento, 11 per Mestre – Venezia verso Est e Vicenza – Verona verso Ovest, 16 per Rovigo – Ferrara, 245 per Treviso.

    Utilizzando i parcheggi scambiatori indicati, si potrà usufruire del servizio di bus-navetta gratuito da e per la fiera, evitando in questo modo fastidiosi intasamenti e lunghe ricerche di posteggio.

    Ancora pochissime anticipazioni tecniche sul sito web, che necessita una massiccia dose di aggiornamenti.

    Un’occhiata dopo Natale non guasta.

    E chissà che Babbo Natale non porti proprio il biglietto per Padova!