Bottas-Ferrari: pro e contro del pilota finlandese

Valtteri Bottas è destinato a prendere il posto di Kimi Raikkonen in Ferrari. Ma è la scelta giusta? Pro e contro sull'arrivo del pilota Williams a Maranello.

da , il

    L’arrivo di Valtteri Bottas in Ferrari è dato praticamente per certo da molta stampa. Da un finlandese a un altro, da Raikkonen alla giovane promessa Bottas. Ma è l’uomo giusto per la Rossa? Marc Surer, commentatore tv ed ex pilota, di recente ha sollevato non pochi dubbi sul personaggio, a suo dire non sufficientemente competitivo per stare in un team come quello di Maranello.

    Proviamo a tracciare le ragioni per cui la Ferrari dovrebbe decidere di liberarsi di Raikkonen e quelle per cui Bottas non è l’alternativa giusta.

    I pro

    Iniziamo dai lati positivi di un approdo di Bottas a Maranello. Anzitutto, dalla sua c’è la giovane età, Valtteri deve ancora compiere 26 anni, mentre Raikkonen è sul viale del tramonto. In Williams, poi, ha dimostrato di saper essere pilota costante quando la macchina glielo ha permesso. Il 2014 con i podi in sequenza, una pole position sfiorata in Russia, insomma: il potenziale c’è ed è innegabile.

    Guardando al fronte economico, inoltre, preferire Bottas a Raikkonen porterebbe un notevole risparmio per le casse Ferrari, avendo un ingaggio molto inferiore a quello di Raikkonen, sebbene ci sia da considerare un indennizzo da pagare al suo attuale team, la Williams.

    | LEGGI ANCHE: FERRARI INGAGGIA BOTTAS, LE INDISCREZIONI |

    Depone a suo favore anche la capacità di guidare commettendo pochissimi errori. Non si ricordano risultati gettati al vento, anzi. Ha dimostrato di essere bravo a correre quando è sotto pressione, com’è capitato in Bahrain e in Canada, prima con Vettel, poi con Raikkonen a spingerlo.

    Che dire, poi, della competizione interna con Vettel e della spinta a vicenda che farebbe bene al team in ottica mondiale Costruttori, dove stanno colpevolmente mancando i punti di Raikkonen?

    I contro

    Volendo avversare l’ingaggio di Bottas, si possono trovare tanti punti negativi o, quantomeno, di dubbio sull’opportunità di un arrivo in Ferrari. Iniziamo dal principale: l’accoppiata Vettel-Raikkonen si è dimostrata perfetta per una Ferrari in evoluzione e riorganizzazione. I piloti lavorano bene insieme, il rispetto è reciproco e questo depone a favore dell’ambiente. Un Bottas con il desiderio di volersi mettere in mostra e puntare legittimamente a vincere, potrebbe innescare una difficile gestione dei rapporti interni al team.

    Non pochi dubbi sorgono, poi, guardando le prestazioni di Bottas in rapporto a Massa quest’anno. Felipe ha saputo tenerlo dietro in più occasioni, indice che forse non è poi tutto questo gran talento che si vuole far credere. Chi caldeggia l’arrivo in Ferrari, certo, potrebbe ribattere che è merito di Massa, ma la difesa non tiene: la Ferrari se n’è liberata due anni fa e rischia di prendere un pilota che grossomodo equivale al brasiliano.

    Il punto interrogativo principale, però, è posto sulla capacità di resistere alle pressioni di un ambiente da top team, non uno qualsiasi, ma alle pressioni del mondo Ferrari. A Bottas, sotto questo punto di vista, manca l’esperienza e non si è mai misurato con una realtà nella quale è obbligato ad assicurare sempre il risultato. Tanto più con le premesse che si porterebbe dietro, quelle di un gran talento e potenziale campione. Quali sarebbero le critiche se replicasse i numeri di Raikkonen?

    Un altro elemento da interpretare, quanto alla correttezza della scelta Bottas, riguarda il suo management. Toto Wolff gestisce il pilota insieme ad Hakkinen e Didier Cotton, ma Wolff è anche il team principal dell’avversario diretto della Rossa, la Mercedes. Si sollevano dubbi sull’opportunità di creare una tale commistione, senza trascurare il dettaglio di un pilota che, non appena dovesse tornare utile alla causa Mercedes, avrebbe in Wolff un intermediario diretto, pronto a soffiarlo alla Rossa.

    E voi? Fate parte del partito dei favorevoli o degli oppositori a un ingaggio di Bottas al posto di Raikkonen?