Briatore a Rossi:«Perché non una sfida a pesca?»

da , il

    Flavio Briatore

    C’era da aspettarselo. Come pensare che Briatore non avrebbe detto la sua a riguardo della recente polemica tra Alonso e Rossi? Con il suo tipico atteggiamento sopra le righe, il team manager Renault ha preso in giro il centauro così:«Lui lancia le sfide? Allora propongo una partita a tennis, oppure una pesca alla trota… o una corsa coi sacchi!»

    Poi tornando vagamente serio ha precisato «Secondo me Rossi è più lento di Alonso di 3 secondi. Se qualcuno, invece, pensa che sia più veloce di tutti di 2 secondi, allora è libero di pensare quello che vuole. Ma si ricordi che ha girato con delle Ferrari».

    Queste dichiarazioni riaccendono immediatamente la polemica dopo che, proprio un giorno fa, Alonso per primo aveva gettato acqua sul fuoco. Lo spagnolo ha detto di non voler più parlare della questione, ha minimizzato la portata delle sue precedenti dichiarazioni ed ha ripetuto che, al di là delle battute, a suo parere Rossi non sarebbe in grado di arrivare ad essere tra i migliori 5 piloti di Formula1.