Bridgestone: le nuove Battlax BT-016 testate dai piloti della Motogp

Bridgestone fa presentare ai suoi piloti motogp, le nuove gomme per moto da strada

da , il

    Birdgestone  Jerez

    Le corse sono importanti per le grandi aziende del settore, per far conoscere il marchio e, soprattutto, per sviluppare quella tecnologia che poi verrà trasferita sui mezzi stradali che tutti noi possiamo guidare. Ma alla fine lo scopo finale è uno solo: vendere, tanto e molto più della concorrenza.

    La Bridgestone in occasione della presentazione del suo nuovo prodotto per le moto stadali, il Battlax BT-016, ha fatto le cose in grande: diversi piloti della Motogp hanno provato le nuove gomme in pista a Jerez de la Frontera in sella a moto di serie.

    Casey Stoner, Marco Melandri, Alex de Angelis, Loris Capirossi, Anthony West e Toni Elias sono stati i protagonisti della presentazione e hanno avuto anche modo di divertirsi, come ha dichiarato il campione del mondo in carica: “Guidare così, per una volta senza la pressione del cronometro, è stato un divertimento puro, la gomma mi ha fatto subito un’ottima impressione così come la 848, che mi ha colpito per la maneggevolezza la potenza e l`ottima stabilità in frenata“.

    Chiedere a Stoner se le gomme Bridgestone sono performanti, è come chiedere all’oste se il vino è buono. Le qualità stradali delle gomme giapponesi non si discutono, ma l’attendibilità di queste operazioni commerciali è tutta ancora da stabilire. Si tratta comunque di una manifestazione organizzata dalla Bridgestone: per avere un reale giudizio sulla validità dovremo aspettare le opinioni dei motociclisti che non hanno interessi commerciali, ma solo la sana passione per le due ruote.