Bruno Senna in Formula 1: sì, no, forse!

bruno senna è stato accostato a due team di formula 1 come toro rosso e bmw sauber

da , il

    Bruno Senna e la Formula 1. Da quando si è saputo che c’era in giro per le piste di tutto il mondo un talentuoso nipote di Ayrton, in grado di riportare nella massima competizione motoristica quel nome che ha fatto la leggenda di questo sport, in molti hanno iniziato a tifare per questo ragazzo brasiliano. Adesso il suo sogno e quello di milioni di fans potrebbe diventare realtà.

    LA VOGLIA. “Sono un pilota ed è ovvio che il mio obiettivo sia quello di arrivare in F1 - ammette Bruno il quale poi specifica – Non ho un team preferito ma è ovvio che vorrei andare su una macchina competitiva. Prima, però, voglio vincere in GP2 e poi vedrò cosa accadrà. Non penso che mi succederà quello che è accaduto ad Hamilton perché il suo è un caso unico. Per cui sarei disposto anche a comincare con un piccolo team per fare esperienza.”

    Il SOGNO. Le indiscrezioni parlano di Toro Rosso o BMW. In entrambi i casi l’uomo chiave sarebbe Gerhard Berger che, ricordiamolo, prima di comprare la scuderia Faentina è stato il responsabile del gran ritorno della casa di Monaco in F1 quando debutto come motorista per la Williams. Se la pista bavarese sembra un po’ complessa a causa delle alte mire del team di Theissen (si parla di Alonso da affiancare a Kubica, il che è tutto dire), la sistemazione ideale per il giovane Senna potrebbe essere proprio la Toro Rosso che, con il ritiro di Coulthard, vedrebbe libero il posto di Vettel, partente verso la casa madre Red Bull.

    IL RISVEGLIO. Al di là delle generiche dichiarazioni del diretto interessato rilasciate nei giorni scorsi (chiunque direbbe le stesse sue cose) ed esclusi i rumors sulle sue possibili destinazioni, la realtà sembra ben altra cosa. Lo stesso Senna, infatti, preso atto del clamore suscitato dalla sua posizione, ha tenuto immediatamente, forse scaramanticamente, a buttare acqua sul fuoco dell’entusiasmo:“Non so chi abbia messo in giro queste voci ma posso dire che al momento non c’è nulla in ballo. Non nascondo di essere lusingato a sentire il mio nome accostato a certe scuderie ma ripeto: al momento non c’è nulla”.

    Foto | brunosenna