Button cede il numero a Barrichello

da , il

    Button e Barrichello rivali nel 2005

    Inizia con la massima cordialità la convivenza tra Jenson Button e Rubens Barrichello alla Honda. Il pilota inglese detentore per diritto di “anzianità” del numero 11 spettante alla prima guida, ha deciso di prendere il 12 e di cedere l’altro numero al suo nuovo compagno.

    Le motivazioni che hanno portato il britannico a questa scelta sono legate a una chiaccherata fatta con Barrichello nella quale il brasiliano ha raccontato che il numero 11 è per lui un portafortuna che ha accompagnato tutte le sue prime vittorie nei Kart ed in Formula Ford. In segno di buon auspicio e per dare un gentile benvenuto Button ha così deciso di cedere il numero in questione a Barrichello.

    Ora, prendendo come pretesto il mite clima in casa Honda, viene da chiederci se durante la stagione i rapporti resteranno così tranquilli o se dopo le prime corse non venga fuori qualche tensione. Non tanto per il carattere dei piloti quanto per le forti motivazioni che entrambi hanno.

    Per motivi diversi tutti e due devono dare il meglio nella prossima stagione. Barrichello, infatti, vuole uscire alla grande dal post-Ferrari per dimostrare che non è affatto una seconda guida o un piccolo Calimero come qualcuno lo ha definito. Button, dal canto suo, non ha mai nascosto le sue ambizioni da numero uno e non può certo essere messo dietro dal compagno di squadra che – nel prossimo 2006 – non sarà certo un Sato qualunque ma uno che, secondo noi, spesso lo terrà dietro. Vedremo, da marzo in poi. La cosa ci interessa.