Calendario F1 2012: già tre gare a rischio

Formula 1: il calendario 2012 si appresta ad essere riscritto in quanto tre Gran Premi, Bahrain, USA e Corea sono a forte rischio

da , il

    calendario f1 2012 gran premi

    Ci sono già tre Gran Premi a rischio sparizione dal folto calendario 2012 di Formula 1. Si tratta di Bahrain, Corea e Stati Uniti. 3 Continenti, tre motivi diversissimi tra loro. Un unico denominatore comune. Crisi. Il primo GP degli USA ad Austin potrebbe saltare per problematiche sopraggiunte durante i lavori di costruzione. Nel caso della Corea si parla di difficoltà finanziarie dell’intero progetto (ma non doveva essere una delle nuove frontiere?) mentre per il Bahrain restano punti interrogativi sulla situazione politica.

    CALENDARIO F1 2012. Segnaliamo l’alto rischio che la stagione 2012 non veda in calendario tutti i Gran Premi annunciati da Bernie Ecclestone. Ben tre sono a forte dubbio. Il Bahrain, la Corea e gli Stati Uniti. All’indomani dell’annuncio del secondo GP statunitense dal 2013 in New Jersey erano state espresse su questo sito forti perplessità sulla necessità di organizzare ben due corse a stelle e strisce. Queste ultime notizie su Austin in Texas ci danno ragione. Una diminuzione degli eventi non sarebbe un dramma per le scuderie del Circus che hanno sempre definito i 20-21 GP troppi per un calendario normale.

    BOZZA CALENDARIO F1 2012:

    11/03 Bahrain

    18/03 Australia

    01/04 Malesia

    08/04 Cina

    22/04 Corea

    06/05 Turchia

    20/05 Spagna

    27/05 Monaco

    10/06 Canada

    17/06 Stati Uniti

    01/07 Valencia, Europa

    15/07 Gran Bretagna

    29/07 Germania

    05/08 Ungheria

    02/09 Belgio

    09/09 Italia

    30/09 Singapore

    14/10 Giappone

    28/10 India

    11/11 Abu Dhabi

    25/11 Brasile