Calendario F1 2016: 21 gare confermate, debutta il GP d’Azerbaijan a Baku

Calendario F1 2016: 21 gare grazie al debutto dell'Azerbaijan! Mese di luglio senza sosta, tante gare a distanza di una settimana. I dettagli.

da , il

    Saranno ben 21 gli appuntamenti che caratterizzeranno il calendario di F1 2016. La FIA ha ufficializzato le indiscrezioni di qualche mese fa. La stagione più lunga di sempre partirà il 20 marzo, 5 giorni più tardi dell’edizione corsa quest’anno e si attendono ripercussioni anche sulle sessioni di test invernali: saranno arretrate rispetto alle date inizialmente previste, dall’1 al 4 e dal 15 al 18 marzo.

    Un’importante modifica impedirà ai piloti di provare l’abbinata F1-Le Mans nella stessa annata, a meno di non voler saltare un gran premio del mondiale, poiché il Gran Premio dell’Azerbaijan a Baku è stato anticipato di un mese, passando dal 17 luglio della bozza di calendario al 19 giugno.

    Tanti back-to-back

    A caratterizzare il calendario 2016 è una densità di corse mai vista prima, in particolare non avremo più lunghe soste di tre settimane, fatta eccezione per la pausa estiva, con 26 giorni tra il Gran Premio di Germania e la ripresa in Belgio. Proprio la gara di Hockenheim subisce un riposizionamento, non più prima dell’Ungheria, ma una settimana dopo. Sarà un luglio con un unico week end “libero”, vista l’abbinata Silverstone-Spielberg e quella Budapest-Hockenheim divise da 7 giorni appena. Il primo “back-to-back” sarà, invece, tra Canada e Azerbaijan, seguito dalla sequenza Spa-Monza, quella Malesia-Giappone e, nel finale, tra Messico e Brasile.

    Calendario F1 2016

    20/3 – Australia

    3/4 – Bahrain

    17/4 – Cina

    1/5 – Russia

    15/5 – Spagna

    29/5 – Monaco

    12/6 – Canada

    19/6 – Europa (Baku)

    3/7 – Austria

    10/7 – Gran Bretagna

    24/7 – Ungheria

    31/7 – Germania

    28/8 – Belgio

    4/9 – Italia

    18/9 – Singapore

    2/10 – Malesia

    9/10 – Giappone

    23/10 – USA

    30/10 – Messico

    13/11 – Brasile

    27/11 – Abu Dhabi