Calendario Formula 1 2009: è ufficiale

La FIA ha comunicato il calendario ufficiale della Formula 1 2009

da , il

    La FIA ha comunicato il calendario ufficiale della Formula 1 2009. La partenza sarà il 29 Marzo mentre la conclusione è fissata per il 1 Novembre. Confermata l’assenza di Montreal e Magny Cours. Senza il GP del Canada e quello di Francia ma con l’ingresso di Abu Dhabi, il numero di gare scende a 17.

    PARTENZE. Montreal e Magny Cours salutano la Formula 1. Entrambe se ne vanno per mancanza di fondi. Se per la pista canadese, però, ci sono grosse possibilità di un rientro già dal 2010, per quella transalpina pare essere suonata la definitiva marcia funebre, quantomeno stando al circuito situato nel centro della Francia. L’idea di Ecclestone prevede lo spostare il Circus alle porte di Parigi, nei pressi di Disneyland, mescolando la F1 alle tante attrazioni turistiche della capitale. Lì, infatti, il pubblico non mancherebbe. Ed il cospicuo rientro economico consentirebbe agli organizzatori di ripristinare un evento storico per la massima competizione motoristica.

    ARRIVI. Restando in tema di parchi di divertimento, la mente viaggia direttamente ad Abu Dhabi dove il 1° Novembre si terrà il primo GP della storia da quelle parti, all’interno di un impianto che comprende l’inedito parco tematico dedicato interamente ai motori ed alla Formula 1. Secondo Ecclestone, sarà la corsa più bella di sempre. Ce lo auguriamo tutti, così come auspichiamo che, una volta creata la gara perfetta, Ecclestone la smetta di far emigrare la F1 in posti del genere. Uno in calendario ci può persino stare, ma non di più.

    DIVERSE COLLOCAZIONI. Se Melbourne si conferma appuntamento inaugurale, cambiano le collocazioni del GP della Cina il quale finisce all’interno del poker pre-Europeo con Australia, Malesia e Bahrain. Nella parte centrale della stagione è prevista una lunga pausa estiva di quasi un mese mentre il finale, ad eccezione di Shangai, rispecchia l’andamento del 2008. La novità dell’anno, rappresentata dal già citato GP di Abu Dhabi, si farà attendere fino all’ultimo con il grande dispiacere di Interlagos che non potrà più assegnare il titolo mondiale all’ultima gara come accaduto nel triennio 2006-2007-2008. Resta confermata Singapore come unica gara in notturna ma in Australia ed in Malesia sarà data la partenza alle ore 17 locali, anziché alle canoniche ore 14.

    CALENDARIO COMPLETO.

    29 Marzo – Australia

    5 Aprile – Malesia

    19 Aprile – Cina

    26 Aprile – Bahrain

    10 Maggio – Spagna

    24 Maggio – Monaco

    7 Giugno – Turchia

    21 Giugno – Gran Bretagna

    12 Luglio – Germania

    26 Luglio – Ungheria

    23 Agosto – Europa (Valencia)

    30 Agosto – Belgio

    13 Settembre – Italia

    27 Settembre – Singapore

    4 Ottobre – Giappone

    18 Ottobre – Brasile

    1 Novembre – Abu Dhabi