Cambio olio freni moto: quando farlo e quanto costa

Cambio olio freni moto: quando farlo e quanto costa
da in Tutto Moto
Ultimo aggiornamento: Martedì 30/12/2014 10:39

    Costo olio moto

    Tra le nostre guide per la manutenzione della propria moto, che siano una strada da seguire per il fai da te oppure un semplice vademecum su cosa fare e quando, non poteva mancare un accenno al cambio olio freni. Questo fluido permette di mandare in pressione l’impianto frenante, spingere i pistoncini delle pinze freno e far stringere il disco dalle pastiglie, garantendo la frenata. Ma come tutti i liquidi ha bisogno di essere sostituito regolarmente. Vediamo quando è il caso di cambiarlo e, soprattutto, quanto costa questa operazione.

    Quando cambiare l’olio
    Cambio olio freni moto

    L’olio che circola nell’impianto frenante è un tipo di fluido particolare, tecnicamente chiamato “igroscopico”: tende ad assorbire l’umidità presente nell’ambiente circostante ed a perdere, di conseguenza, alcune delle caratteristiche che lo rendono efficace. Il suo deterioramento è facilmente visibile ad occhio nudo sulla base del colore, perchè se quando esso è nuovo si presenta con un colore simile al giallo, quando diventa “vecchio” comincia ad assumere una tonalità sempre più scura e tendente al color “caramello”. Test visivi a parte, il libretto di uso e manutenzione di ogni moto (ma anche di ogni auto in realtà) prevede la sostituzione ogni due anni, durante il tagliando.

    Quanto costa sostituirlo
    Olio freni moto

    Arriviamo quindi al quantum di questa operazione, cioè il costo complessivo. Premesso che l’olio da acquistare per la sostituzione è nella maggior parte dei casi il DOT 4, ideale per l’impiego su moto stradali, la media di prezzo per un flacone da 500 ml oscilla all’interno di una forbice che parte dagli 8 ed arriva agli 11 euro. Qualora l’operazione di sostituzione venga fatta in casa non c’è bisogno di aggiungere ulteriori costi, ma se ci si rivolge ad un’officina la manodopera è da mettere in conto. L’operazione, comunque, non è particolarmente complessa e non richiede più di 1 ora, massimo 1 ora e mezza, di lavoro quindi non temete e rivolgetevi ad un professionista se non siete sicuri al 100% delle vostre capacità.

    410

    PIÙ POPOLARI