Camel con Yamaha e Rossi

da , il

    Ragazza Camel MotoGP

    Ormai è da diversi giorni che se ne parla nel massimo silenzio: ovvero nessuno ufficialmente dice quello che tutti sanno, cioè che la Camel sarà sponsor della Yamaha ufficiale e quindi di Valentino Rossi nel 2006.

    E’ come quando un giocatore passa dalla Roma alla Lazio, giusto per rimanere in tema con Max Biaggi…

    Che i fatti ormai siano compiuti, oltre che dalle voci dei soliti ben informati, appare chiaro anche da un “errore” ora corretto sul sito della Yamaha: sarebbe infatti apparsa la dicitura “The Camel Yamaha Factory Racing 2006 Media website” come riportato da Motoblog e da MotoGrandPrix.

    Non da ultimo, la Altadis, proprietaria del marchio Galouises sponsor Yamaha fino a pochi giorni fa, ha minacciato azioni legali qualora la casa di Iwata si facesse sponsorizzare da un marchio concorrente.

    Ci sono alcuni aspetti che ci lasciano perplessi in questa vicenda e che ci fanno porre alcune domande.

    La prima è: veramente la Camel ha supportato Biaggi fino all’ultimo prima di cercare un’altra moto da sponsorizzare, o è stato l’abbandono di Camel a far cadere l’opzione Kawa?

    La seconda: ma Valentino “vietato fumare” Rossi non si era sempre dichiarato assolutamente contrario a qualsiasi sponsor tabaccaio? Ovvero, ora che è al vertice della sua carriera ed è potente come non mai, è costretto a correre con le sigarette addosso, mentre quando era meno forte politicamente è riuscito a evitare? Forse pecunia non olet, nemmeno di fumo?

    La terza: qualora passasse in Ferrari nel 2007, Valentino Rossi diventerebbe uno degli sportivi più tabaccati al mondo: Galouises, Camel e Marlboro. E quindi “rossifumi” sarebbe ancora solo un soprannome niponizzante?

    Aggiornamento:

    è arrivato il comunicato stampa della Yamaha che conferma la sponsorizzazione della JT (Japan Tobacco) col marchio Camel per il 2006. Ribadiamo i nostri commenti già espressi sopra.