Campionato Italiano Rally 2016: il Rally Due Valli lo vince Andreucci

Campionato Italiano Rally 2016: il Rally Due Valli lo vince Andreucci
da in Campionato italiano Rally
Ultimo aggiornamento:

    Siamo arrivati a conclusione di questo Rally Due Valli, ultimo appuntamento con il Campionato Italiano Rally 2016 che ha visto colpi di scena e riconferme. Andreucci non riesce a replicare il traguardo dello scorso anno.

    Nonostante il pilota motorizzato Peugeot 208 T16 R5 abbia vinto il Rally Due Valli non è riuscito ad agguantare il titolo di campione italiano, fattore che gli avrebbe permesso di continuare la striscia positiva. I 93.50 punti totali non sono stati sufficienti a battere i 95.50 di Basso, che dopo aver vinto la prima tappa di questa gara ha totalizzato un comunque interessante terzo posto in classifica generale. Per Andreucci si chiude dunque una stagione che l’ha visto trionfare ben 4 volte su 8 totali, con due secondi posti al seguito, risultato ottimo e che dimostra la costanza di rendimento e la bravura.

    Intanto festeggia Giuseppe Testa, che già dalla giornata di ieri ha messo al sicuro il suo titolo Junior.

    Classifica Generale 34° Rally Due Valli
    1. Andreucci Paolo-Andreussi Anna (Peugeot 208 T16) 01:45:42.2;
    2. Campedelli Simone- Fappani Danilo (Ford Fiesta R5) 00:02.2;
    3. Basso Giandomenico-Granai Lorenzo (Ford Fiesta R5) 00:03.0;
    4. Scandola Umberto-D’amore Guido (Skoda Fabia) 00:07.7;
    5. Perico Alessandro-Turati Mauro (Peugeot 208 T16)03:23.7;

    Classifica Campionato Italiano Rally
    1. Giandomenico Basso – Lorenzo Granai su Ford Fiesta R5 (95.50) ;
    2. Paolo Andreucci – Anna Andreussi su Peugeot 208 T16 (93.50);
    3. Scandola – Guido D’Amore su Skoda Fabia R5 (91.75)

    Andreucci Rally Due Valli

    Alla fine della prima giornata di gara del Rally Due Valli 2016 una seria ipoteca sul titolo di Campione Italiano è stata messa da Basso, che si è classificato primo. Andreucci insegue in seconda posizione.

    La vittoria di Basso nella giornata di oggi ha messo Andreucci nelle condizioni di dover necessariamente vincere domani, fattore al quale dovrà affiancarsi anche un posizionamento lontano dalla vetta del pilota motorizzato Ford. Questo perchè nella classifica assoluta già Basso ha più punti rispetto al pilota che corre su Peugeot 208 T16 R5, condizione che lascia il primo dei due con già una mano attorno al trofeo annuale.

    Tra i due la gara è stata da subito accesa e sono arrivati alla fine della giornata con un distacco quasi irrilevante, ma Basso è riuscito ad essere più veloce soprattutto nelle due ultime prove speciali della giornata.

    Diverso il discorso per Testa, che con il risultato di oggi si è già confermato campione italiano Junior.

    CLASSIFICA ASSOLUTA 34° RALLY DUE VALLI – TAPPA 1:
    1. Basso-Granai (Ford Fiesta R5) in 1:00:02.1;
    2. Andreucci-Andreussi (Peugeot 208 T16 R5) a 12.3;
    3. Campedelli-Fappani (Ford Fiesta ldi) a 18.4;
    4. Scandola – D’Amore (Skoda Fabia R5) A 37.5;
    5. Costenaro-BArdini (Peugeot 208 T16 R5) a 2’14.9;
    6. Perico-Turati (Peugeot 208 T16 R5) a 2’47.3;
    7. Holebling-Grassi (Skoda Fabia R5) a 3’00.0 ;
    8. Tassone-De Marco (Peugeot 208 T16 R5)a 4’33.2;
    9. Tacchella-Zullo (Peugeot 207 S2000) a 4’42.8 ;
    10. Panzani-Baldacci (Renault Clio 1600) a 5’20.4.

    CLASSIFICA PILOTI CIR: Basso 92 pt; Andreucci 89; Scandola 80,50; Campedelli 53; Perico 30,75.

    CLASSIFICA COSTRUTTORI CIR: Ford 116,50 pt; Peugeot 102,75; Skoda 82.

    Andreucci CIR 2016

    Dal 14 al 16 Ottobre andrà in scena il Rally delle Due Valli, ultimo appuntamento stagionale con il Campionato Italiano rally 2016. Andreucci dovrà cercare di vincere per non perdere il titolo di Campione Italiano.

    Finale di campionato movimentato questo, con il titolo Piloti che verrà assegnato direttamente dopo questa gara, poichè c’è una lotta serrata tra Basso ed Andreucci, tra i quali sono interposti solo 0.75 punti. Il pilota portacolori di Peugeot dovrà chiedere il massimo alla sua Peugeot 208 T16 R5 ed evitare errori che potrebbero compromettergli la gara, cercando così di fare il possibile per riconfermarsi campione italiano.

    Il Rally delle Due Valli prevede un totale di 11 prove speciali che si estenderanno per un totale di 162.22 km, tutti da percorrere su asfalto. La distanza complessiva che, invece, dovranno percorrere gli equipaggi è di 587.27 km.

    700

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Campionato italiano Rally
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI