Campionato Italiano Rally CIR 2016: Andreucci vince su Peugeot

Campionato Italiano Rally CIR 2016: Andreucci vince su Peugeot
da in Campionato italiano Rally
Ultimo aggiornamento:

    Durante il primo appuntamento dell’anno con il Campionato Italiano Rally 2016 Andreucci si conferma ancora il campione di sempre, dominando la competizione a bordo della sua Peugeot 208 T16 R5. Prima gara e già prima vittoria complessiva per il pluricampione italiano Paolo Andreucci, che comincia a distanziare gli avversari ed a confermare la sua leadership. Sono ben 11 su 17 le prove speciali vinte dal portacolori di Peugeot, che ha definitivamente chiuso il match con 11.7 secondi di distacco dal diretto inseguitore Basso. Il pilota ha dichiarato che le condizioni di gara non erano favorevoli alla partenza in prima posizione, poichè le prove speciali presentavano un terreno particolarmente sporco, ma la scelta delle gomme è stata giusta così come la concentrazione non è venuta a mancare.

    Sul versante R2 il pilota Giuseppe Testa ha portato a casa complessivamente qualche punto dopo il passo falso della giornata di sabato. Tutto è quindi rimandato al prossimo appuntamento il 10 Aprile a Sanremo.

    Classifica piloti

    1.Andreucci 15 punti;
    2.Basso 12;
    3.Perico e Scandola 9;
    5.Tempestini 4,5;
    6.Baccega 3,5;
    7.Tassone e Rusce 3

    Classifica costruttori:

    1.Peugeot 18 punti;
    2.Ford e Skoda 9.

    Alla fine di questa giornata di gara Andreucci e la sua Peugeot si riconfermano indiscutibilmente in prima posizione, stavolta glissando l’ex aequo di ieri. Partenza fischiettante per il Campione Italiano Rally.

    Tappa molto veloce questa, con tempi ravvicinati e con secondi e decimi di secondo che valgono davvero tanto. Il pilota Andreucci a bordo di Peugeot 208 T16 R5 ha cominciato ad imporre la sua leadership già da questa seconda giornata di gara, distanziando di 14.2″ il duo Basso/Granai.

    Ben 8 delle 13 tappe in programma sono state conquistate dal portacolori di Peugeot, che ha dovuto fare i conti anche con un tracciato sporco poichè, assieme alla navigatrice Anna Andreussi, è stato il primo equipaggio a partire. L’attenzione non fa altro che spostarsi e puntare l’ultima e decisiva giornata di gara, durante la quale i piloti saranno chiamati in causa ad affrontare prove di natura diversa e più lunghe rispetto ad oggi.

    Si è concluso il primo giorno di gara del Rally de il Ciocco, primo appuntamento del Campionato Italiano Rally CIR 2016. Prime posizioni per Andreucci su Peugeot e Basso du Ford.

    E’ arrivata a conclusione la prima tappa del Rally de il Ciocco, avvio della stagione che ha avuto inizio a Forte dei Marmi. In quello che potremmo definire un pre-gara c’è stato un primo posto condiviso in ex aequo tra la coppia Paolo Andreucci-Anna Andreussi su Peugeot 208 T16 R5 e Giandomenica Basso-Lorenzo Granai su Ford Fiesta R5. Terzo posto conquistato da Umberto Scandola a mezzo secondo di distacco.

    Peugeot Campionato Italiano Rally

    Comincia la stagione 2016 del Campionato Italiano Rally CIR, e lo fa battendo le strade della Garfagnana con il Rally de il Ciocco. Ancora una volta il pluricampione Andreucci sarà chiamato in causa a difendere il titolo, cercando di imporsi nuovamente sul resto della compagine con la sua Peugeot 208 T16 R5.

    Il Rally de il Ciocco, ormai arrivato alla 39sima edizione, sarà la gara di apertura del Campionato Italiano Rally 2016, competizione che aspettavamo e che finalmente riporta in auge le strade italiane. In Garfagnana la sfida impegnerà i piloti dal 18 al 20 Marzo e sarà in primis Andreucci a dover dimostrare di essere ancora una volta competitivo: la sua Peugeot 208 T16 R5 è già pronta per imporsi sugli avversari, così come ha fatto l’anno scorso e negli anni passati. Ben 17 sono le prove speciali in programma nel weekend, per un totale di 155.76 km da percorrere sotto l’occhio vigile del cronometro e suddivise in una il venerdì, 12 il sabato e le 4 restanti la domenica.

    Gara di apertura questa anche per l’esordio del Peugeot Rally Junior Team, rappresentanti del quale saranno Giuseppe Testa e Daniele Mangiarotti su Peugeot 208 R2.

    717

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Campionato italiano Rally