Campionato Rally Sanremo 2016: dominio di Andreucci su Peugeot

da , il

    Campionato Rally Sanremo 2016: dominio di Andreucci su Peugeot

    Siamo arrivati alla fine della seconda tappa del Campionato Italiano Rally, il Rallye Sanremo. Dopo una prima giornata difficile il toscano Andreucci ha rimontato sugli avversari tanto da vincere la competizione a bordo della sua Peugeot 208 T16 R5.

    Dopo un avvio di gara difficile a questo Rallye Sanremo 2016, che ha visto il pilota toscano Andreucci chiudere in terza posizione ad oltre 20 secondi da Scandola, la seconda giornata di gara si è rivelata vincente ed ha permesso al Campione Italiano 2015 di salire sul primo gradino del podio, assieme alla navigatrice Anna Andreussi ed alla loro Peugeot 208 T6 R5. Seconda e terza posizione per Perico e Campedelli, anche loro motorizzati Peugeot 208 T16. A fare da contraltare c’è anche Giuseppe Testa, del CIR Junior, che dopo il primo posto guadagnato nella prima giornata oggi si è dovuto accontentare di piazzare la sua Peugeot al terz oposto per evitare passi falsi che potrebbero rendere in salita il campionato intero.

    RALLY DI SANREMO – FINALE

    1. P. Andreucci – A. Andreussi (Peugeot 208 T16) in 1h46’31.1″;

    2. A. Perico – M.Turati (Peugeot 208 T16) a 1’39.5″;

    3. S. Campedelli-D.Fappani (Peugeot 208 T16) a 3’06.6″;

    4 A. Nucita – G.Nucita (Ford Fiesta RRC) 3’21.1″;

    5. Basso – L.Granai (BRC Fiesta LDi) a 3’24.6;

    6. R. Michelini-Perna (DS3) a 4’16.9″

    CLASSIFICA PILOTI CAMPIONATO ITALIANO RALLY DOPO RALLY DI SANREMO

    1. Andreucci 27,5 punti;

    2. Basso 20,5;

    3. Perico 19;

    4. Scandola 16,5;

    5.Nucita a 9;

    6. Michelini 8,5;

    7.Campedelli a 7,5

    CLASSIFICA PILOTI CAMPIONATO ITALIANO RALLY JUNIOR DOPO RALLY DI SANREMO

    1. Pollara 21,5 punti;

    2.Testa 18,5;

    3. Manfredi 17;

    4. Bernardi 15 punti;

    5. Casella 14 ;

    CLASSIFICA COSTRUTTORI CAMPIONATO ITALIANO RALLY DOPO DOPO RALLY DI SANREMO

    1.Peugeot 30,5 punti;

    2.Skoda 16,5:

    3. Ford 15

    Prima giornata

    Dopo la prima giornata di gara è Umberto Scandola a condurre le fila del Rallye Sanremo 2016, ma Andreucci insegue a 20.4 a causa di un problema di assetto che ha ritardato il passo gara.

    Alla fine della prima giornata di Rallye Sanremo sono sei le prove speciali completate dagli equipaggi, ed in testa si è piazzato Umberto Scandola, tallonato a stretto giro da Basso su Ford Fiesta a GPL. Terza posizione per il toscano Andreucci su Peugeot 208 T16 R5, separato da oltre 20 secondi di gap e che sarà quindi costretto ad una seconda giornata all’insegna dell’inseguimento: perlopiù sono stati i problemi di assetto che hanno rallentato il suo passo gara, il pilota è fiducioso per la seconda parte della gara.

    CLASSIFICA FINALE PRIMA TAPPA 63° RALLYE SANREMO:

    1. Scandola-D’Amore (Skoda Fabia R5) in 52’04.2;

    2. Basso-Granai (Ford Fiesta R5 LDI) a 5.3;

    3. Andreucci-Andreussi (Peugeot 208 T16 R5) a 20.4 ;

    4. Perico-Turati (Peugeot 208 T16 R5) a 28.0;

    5. Nucita-Nucita(Ford Fiesta R5)a;

    6. Campedelli-Fappani(Peugeot 208 T16 R5)a 1’07.7;

    7. Michelini-Perna(Citroen DS3 R5) a 2’02.4;

    8. Chentre-Florean(Abarth Grande Punto)a 2’49.7;

    9. Borgogno-Ritenini(Peugeot 207 S2000)a 3’21.3;

    10. Ciava-Michi (Citroen DS3 R5) a 3’25.

    Anteprima

    Il Campionato Italiano Rally arriva nella Città Dei Fiori per far correre ai piloti la seconda tappa. Al 63° Rallye Sanremo il pluricampione del Leone Andreucci cercherà di eguagliare il primo posto ottenuto al Rally del Ciocco, sempre con la sua Peugeot 208 T16 R5.

    In programma dal 7 al 9 Aprile 2016 c’è il secondo appuntamento con il Campionato Italiano Rally, competizione ad alto tasso adrenalinico e che in questa occasione fa tappa nella città di Sanremo con il 63° Rallye Sanremo. I piloti saranno chiamati in causa per percorrere un totale di 524.08 km sulle proprie auto, dei quali 158.90 saranno cronometrati e divisi in 11 prove speciali. Andreucci, assieme alla sua navigatrice Andreussi e la sua Peugeot 208 T16 R5, cercherà di bissare il risultato ottenuto quasi 20 giorni fa al Rally del Ciocco, puntando ad aumentare il distacco dagli inseguitori.