Casey Stoner: Bridgestone a Rossi? Un motivo in meno per lamentarsi

Casey Stoner attacca Rossi: con le Bridgestone la smetterà di lamentarsi

da , il

    Casey Stoner Valentino Rossi

    La neve di Madonna di Campiglio ha sciolto la lingua del campione del mondo Casey Stoner che nell’incontro con la stampa se ne è uscito con una bella frase che fa capire che l’australiano sa essere velenoso con le parole come i suoi colleghi più “anziani”, navigati ed esperti di lui.

    Alla domanda se fosse preoccupato per la fornitura di gomme Bridgestone anche alla Yamaha del pesarese ha risposto con un secco: “dico che stavolta avrà una ragione in meno per lamentarsi“- ed aggiunge- “lui (Valentino Rossi n.d.r.)è sempre stato un mio mito. Solo che l’anno scorso aveva iniziato la stagione dicendo delle belle cose sul mio conto. Poi, invece, ha rilasciato dichiarazioni meno simpatiche“.

    E alla domanda se Valentino Rossi può far paura alla Ducati, montando le stesse gomme, Casey Stoner risponde con un secco: “Non mi sembra che nei test le cose per lui siano cambiate molto“. Davvero risposte al vetriolo!

    C’è andato giù pesante il pilota della Ducati. Anche se sono tanti i tifosi che la pensano come lui, ovvero che Valentino Rossi abbia quest’anno esagerato con le lamentele. Magari giuste e sensate, ma di cattivo gusto, anche perchè fatte da un campione che sembrava diverso da tutti gli altri sportivi per la sua spontaneità e la sua simpatia.