Casey Stoner, recupero lampo dopo l’operazione

Casey Stoner sta recuperando prontamente dall' operazione al polso sinistro subito lo scorso 30 ottobre 2008 a Modena

da , il

    Che Casey Stoner fosse un talento lo avevamo già visto in pista.

    Scopriamo, adesso, che il piccolo pilota australiano è anche un asso fuori dalla pista. E’ anche per merito suo se già tra 15 giorni potrà tornare ad allenarsi: l’ operazione al polso sinistro è riuscita benissimo e il pilota desmodromico è già in fibrillazione per provare la nuova Ducati GP9.

    Vedere Nicky Hayden in pista senza poter salire sulla nuova Ducati GP9 prototipale è stato, per sua stessa ammissione, frustrante per Casey Stoner che non vede l’ ora di ritornare in sella al prototipo della nuova Ducati GP9 su cui stanno già lavorando sia Nicky Hayden che i tecnici tutti di Borgo Panigale.

    Sfumata l’ opportunità di Jerez de la Frontera, a cui Casey Stoner ha partecipato solamente dal muretto, il Campione australiano ora spera di poter recuperare dati importanti per la prossima stagione parlando anche con il nuovo pilota americano che a Jerez ha girato come un forsennato alla ricerca del feeling giusto con la evo della moto vice-campione del mondo.

    I medici mi hanno confermato che per quanto riguarda il processo di guarigione del polso sta andando tutto bene. [...] Certo, stare a guardare invece che girare con gli altri, mi ha fatto uno strano effetto. Questo periodo senza moto probabilmente per me sarà il più lungo da quando avevo 3 anni e sicuramente quando risalrò in sella a febbraio la motivazione sarà enorme. Comuque è stato interessante seguire l’azione dai box insieme ai miei tecnici e poi condividere le impressioni con Filippo (Preziosi) e Nicky, cercando di capire cosa possiamo fare per migliorare la moto per la prossima stagione“.

    Un Casey Stoner sempre più maturo, quindi, e sempre più determinato a scendere in pista nella prossima stagione e strappare a Valentino Rossi il Titolo Mondiale MotoGP.

    A giudicare dalle premesse, se per assurdo il Titolo si vincesse solo per motivazioni, Casey Stoner in questo momento sarebbe sicuramente in testa!

    E’ proprio questo lo spirito Ducati che Stoner incarna alla perfezione.