Casey Stoner sarà l’”anti Valentino Rossi”?

Casey Stoner nei test MotoGP tenutisi sul circuito internazionale di Sepang, in Malesia, ha fatto molto bene, ottenendo il secondo miglior tempo assoluto dietro solo all'imprendibile Valentino Rossi

da , il

    A Sepang l’australiano Casey Stoner è stato più lento di Valentino Rossi in entrambe le giornate di test, ma il pilota del team Ducati Marlboro ha lo stesso ben impressionato (realizzando il secondo tempo sia giovedì che venerdì) e ha confermato di essere anche lui in piena corsa per il titolo mondiale MotoGP 2010.

    Buona prova complessiva per tutte le Ducati: le cinque moto di Borgo Panigale si sono piazzate nei primi undici… Segno che la Desmosedici è l’anti-Yamaha, così come Stoner può diventare l’anti-Valentino?

    Casey Stoner nei test MotoGP tenutisi sul circuito internazionale di Sepang, in Malesia, ha fatto molto bene, ottenendo il secondo miglior tempo assoluto dietro solo all’imprendibile Valentino Rossi.

    L’australiano è stato veloce (il suo distacco da Rossi è stato in tutti e due i giorni di circa mezzo secondo) e ha ben impressionato, manifestando solo qualche problema di chattering, causato anche dal gran caldo malese (oltre 50° sull’asfalto, 37° nell’aria).

    I tempi non sono ancora quelli che vorremmo, dobbiamo scendere di un altro paio di decimi con le gomme dure, ma girare con costanza in 2’01″9 e 2’02″0 è già un buon ritmo,” ha dichiarato Stoner, “Considerando che stiamo usando un motore diverso rispetto a quello che abbiamo avuto per tre anni, e che abbiamo vari particolari della ciclistica da regolare… Per esempio abbiamo migliorato la messa a punto della moto lavorando soprattutto sulle regolazioni del forcellone… Direi quindi che non ci possiamo lamentare. C’è del lavoro da fare ma possiamo sfruttare altre due sessioni prima dell’inizio del campionato. C’è del lavoro da fare ma abbiamo altre due sessioni prima dell’inizio del campionato. In generale sono soddisfatto di come è andata.