Casey Stoner sul podio di Misano: “Frenato dalla fatica”

Stoner commenta il terzo posto ottenuto tra le curve di Misano e dove avrebbe potuto anche vincere la gare se non fosse stato per la splendida corsa di Lorenzo

da , il

    stoner stanco dopo misano

    Casey Stoner nel Gran Premio di Misano si è dovuto accontentare del terzo posto e prova a vedere il bicchiere mezzo pieno, essendo ancora largamente in testa al Motomondiale 2011: “Devo dire che sono contento di essere arrivato sul podio. Nella prima parte non volevo spingere, perché non ero sicuro del grip, ma poi ho cominciato a fare dei giri veloci e ho visto che teneva. Purtroppo però ho iniziato a faticare molto, per il caldo, ma anche perché dopo queste tre corse di fila, Brno-Indy-Misano”; ha affermato l’australiano.

    Il numero 27 della Honda, Stoner non si accontenta mai e ora che mancano poche gare alla conclusione della MotoGP non riesce a mandare giù il terzo gradino del podio di Misano.

    Evidentemente Casey avrebbe voluto vincere in Italia così come fatto tra le curve di Indianapolis, dove ha impressionato tutti con la rimonta su Dani Pedrosa e Jorge Lorenzo.

    Ma anche il Canguro Mannaro è fatto di carne ed ossa e ai giornalisti confida: “In questi giorni ho dormito male e la stanchezza si è fatta sentire per tutto il weekend. Siamo contenti di come stiamo lavorando e ringrazio il team. Lorenzo non ha fatto errori, ma non penso al campionato. Guardiamo come va gara per gara, e da Aragon dovremo continuare a fare bene. Comunque faccio i complimenti a Jorge, che ha fatto una gran gara e si è meritato la vittoria”.