Cinque validi motivi per sposare un motociclista

Ecco cinque validi motivi per scegliere un partner motociclista. Un articolo simpatico che mostra alcuni motivi per cui è bello sposare o essere sposati con un amante delle due ruote.

da , il

    Motociclista: figura mitologita metà uomo metà moto nelle cui vene scorre 10w40 e le cui sinapsi funzionano seguendo un regime di rotazione. Leggende a parte, il mondo dei motociclisti è un mondo particolare, con tacite regole di comportamento ed innato spirito di aggregazione che rende tutti amici e bendisposti l’uno verso l’altro. Amici e compagni, insomma. Ma tra lui (o lei….) e la moto non mettere il dito? Non del tutto, perchè si può trovare un equilibrio e la frequentazione potrebbe addirittura rivelarsi piena di sorprese. Noi vi diamo 5 validi motivi per scegliere un partner motociclista.

    E’ uno spirito libero

    La moto, in quanto tale, sia per concezione che per vocazione, tende ad alimentare la libertà di spirito di chiunque riesca a domarla. E’ innato, intrinseco, più forte della volontà di chi occupa la sella anteriore. Avere un partner motociclista significa poter apprezzare la libertà che alberga in esso, ammesso e non concesso che se ne riescano bene a cogliere le sfumature.

    Sa adattarsi

    La vita del motociclista non è facile, anzi nasconde delle insidie che però temprano e formano il carattere e l’abitudine. Il motociclista affronta la pioggia, il freddo e le giornate di maltempo così come il caldo afoso estivo ed il traffico cittadino, e questo lo rende capace di adattarsi ad innumerevoli situazioni che gli si possano parare avanti. Con un partner così gli imprevisti di percorso non saranno una tragedia, se non altro in merito alla maturità con la quale ci si troverà ad affrontarli.

    E’ passionale

    Acquistare una moto, accudirla, guidarla con prudenza ma al momento giusto scatenare la giusta dose di cattiveria. Il partner motociclista è passionale, proprio perchè avere una moto è sinonimo di passione viscerale. Basta saper toccare le corde giuste per riuscire ad ottenere attenzioni molto molto particolari.

    Nessun imprevisto è troppo complicato

    Avete un’idea di cosa voglia dire avere la moto in panne, nel bel mezzo del nulla, e doversela cavare da soli? Ok, non a tutti i motociclisti può essere accaduto, ma di certo la maggior parte di essi ha esperienze (o, vedendola in modo diverso, aneddoti, ndr) da raccontare in merito a “quella volta che mi sono trovato in difficoltà….”. Questo contribuisce all’esaltazione di quel lato del carattere che porta il partner motociclista a non scoraggiarsi mai ed a non fermarsi avanti a nulla.

    E’ meno stressato della media

    Per tanti, forse tutti i motociclisti, la moto non è un semplice mezzo di locomozione ma uno svago. Saltare in sella, mettere il casco e tuonare per le strade (o in pista se si vuole eccedere) riesce ad impegnare la mente ed il corpo in un’attività liberatoria che scarica lo stress accumulato nella negatività quotidiana. Ecco perchè i motociclisti hanno sempre un sorriso stampato sul volto!