CIR, Rally Targa Florio 2015: Andreucci domina su Peugeot

Dominio di Andreucci del 99simo Rally Targa Florio, vinto dopo aver fatto segnare il miglior tempo in 9 delle 13 prove cronometrate totali

da , il

    CIR, Rally Targa Florio 2015: Andreucci domina su Peugeot

    Si è conclusa la 99sima edizione del Rally Targa Florio, quarta tappa del Campionato Italiano Rally, con la vittoria di Andreucci su Peugeot 208 T16 R5.

    Ancora una volta il pilota motorizzato Peugeot ed in coppia con Andreussi ha dimostrato quanto il Rally Targa Florio sia a lui particolarmente affine, avendolo conquistato una volta in più e confermando la sua leadership. Dietro di lui Scandola al secondo posto e Chardonnet al terzo.

    Non ci sono state storie per gli altri concorrenti, che non hanno potuto far altro che confermare la superiorità del pilota nonostante problemi avuti al cambio durante l’appuntamento: delle tredici prove speciali cronometrare totali in ben nove di esse è risultato essere il più veloce.

    Può festeggiare il brand francese, che stacca Ford nella classifica costruttori, mentre Andreucci guadagna punti nella classifica assoluta su Scandola, attualmente secondo.

    CLASSIFICA FINALE 99^ TARGA FLORIO: 1.Andreucci-Andreussi (Peugeot 208 T16 R5)in 1’36.10.7; 2. Scandola-D’Amore (Skoda Fabia S2000) a 47.0; 3. Chardonnet-De La Haye (Ford Fiesta R5)a 1’32.4; 4.Rossetti-Chiarcossi (Renault Clio R3T) a 6’17.1;5. Vintaloro-Cambria (Citroen DS3 R5)a 7’08.9; 6.Tassone-Michi (Peugeot 208 R2)a 7’40.9; 7. Testa-Inglesi (Peugeot 208 R2)a 7’49.3;8. Ferrarotti-Fenoli (Renault Clio R3T)a 7’59.9; 9.Rossi-Torlasco(Peugeot 208 R2)a 9’55.7;10.Andolfi-Rocca (Renault Clio R3T)a 13’22.8.

    Classifica CIR Assoluto: 1.Andreucci 44; 2.Scandola 35;3. Chardonnet 28; 4.Basso 22;Albertini 18; 6.Perico 15; 7. Baccega e Caldani 10; 9.Tassone 7; Ciava 6.

    Classifica CIR Produzione: 1. Ferrarotti 49;2.;2. Rossetti e Andolfi 30; 4.Scattolon 25.

    Classifica CIR Junior: 1.Tassone 57; 2.Testa 51; 3.Marchioro 28; 4.Rossi 24; 5.Panzani 19;6. Ferighi 16.

    Classifica CIR Costruttori: 1.Peugeot 63;2.Ford 54;3.Skoda 35; Renault 14.

    Seria ipoteca sulla vittora è stata messa oggi da Paolo Andreucci e dalla sua Peugeot 208 T16 R5, che hanno vinto ben sette delle prove speciali cronometrate in programma.

    Al secondo giorno di gara del 99simo Rally Targa Florio è il dominio incontrastato di Andreucci ad essere al centro dell’attenzione: il pilota ufficiale del team Peugeot Italia ha fatto sue la quasi totalità delle Prove Speciali previste.

    Sorte avversa per Perico, pilota che corre sempre a bordo di Peugeot, perchè la rua auto ha subito una foratura stesso durante la mattinata. Ritiro per lui.

    Solo tre le prove speciali rimaste in programma per la giornata di domani, poi verrà decretato il vincitore assoluto di questa quarta tappa del Campionato Italiano Rally ed aggiornata la classifica generale.

    CLASSIFICA 99^ TARGA FLORIO TAPPA 1: 1. Andreucci-Andreussi (Peugeot 208 T16 R5)in 1:09’38.0; 2. Scandola-D’Amore (Skoda Fabia S2000) a 36.2; 3. Chardonnet-De La Haye (Ford Fiesta R5)a 1’23.8; 4.Rossetti-Chiarcossi (Renault Clio R3T) a 4’56.8 ;5. Vintaloro-Cambria (Citroen DS3 R5)a 5’32.8; 6. Ferrarotti-Fenoli (Renault Clio R3T)a 5’53;7.Testa-Inglesi (Peugeot 208 R2)a 5’54.6; 8.Tassone-Michi (Peugeot 208 R2)a 6’00.4; 9.Rossi-Torlasco(Peugeot 208 R2)a 7’34.7 ;10.Andolfi-Rocca (Renault Clio R3T)a 11’09.0.

    Conclusa la prima giornata di gara del quarto appuntamento con il CIR. Sulle strade del Targa Florio si è già percorsa la prima prova speciale “Città di Collesano”, una delle 13 totali previste, che ha visto il francese Chardonnet passare al comando con il miglior tempo. Ad inseguirlo ci pensano i motorizzati Peugeot al secondo e terzo posto, rispettivamente Perico e Andreucci, entrambi su Peugeot 208 T16 R5.

    CLASSIFICA 99^TARGA FLORIO DOPO LA PRIMA PROVA:

    1. Chardonnet-De La Haye(Ford Fiesta R5) a 1’33.3;

    2. Perico-Turati(Peugeot 208 R5 T16) a 0.4;

    3. Andreucci-Andreussi (Peugeot 208 R5 T16) a 0.8;

    4. Scandola-D’Amore (Skoda Fabia S2000) a 1.6;

    5. Basso-Granai(Ford Fiesta R5 LDI) a 2.4;

    6. Runfola-Cimino (Peugeot 208 R5) a 6.8;

    7. Riolo-Floris ( Skoda Fabia S2000) a 8.1;

    8. Rossi-Torlasco( Peugeot 208 R2) a 8.9;

    9. Rossetti-Chiarcossi( Renault Clio R3T) a 9.0;

    10. Marchioro-Marchetti ( Peugeot 208 R2) a 9.7.

    Dal 28 al 30 Maggio saranno completamente dedicati al nuovo appuntamento con il Campionato Italiano Rally, che in questa occasione ripercorre lo storico Targa Florio, ormai arrivato alla sua 99sima edizione. Il pilota da battere è sempre Andreucci, attualmente guida della classifica piloti a 6 punti da Scandola, in seconda posizione.

    Quasi un secolo di Targa Florio, tappa che ha sempre suscitato grande interesse nel pubblico di appassionati. Terreno di battaglia per Peugeot, che spesso ne è uscita vincitrice, ma soprattutto per il pilota Andreucci, che in carriera è stato il più assiduo vincitore di questo appuntamento. Sarà lui l’uomo da battere, a bordo della Peugeot 208 T16 R5.

    Il percorso si articola su una lunghezza totale di 598.79 km, tutti su fondo asfaltato, e sono in programma ben 13 prove speciali che andranno a coprire 155.85 dei km totali: 1 è in programma per Giovedì 28 Maggio, 9 Venerdì 29 Maggio e 3 Sabato 30 Maggio.

    CLASSIFICA PILOTI CAMPIONATO ITALIANO RALLY

    1. Andreucci 29 punti; 2. Scandola 23; 3. Basso 22; 4. Albertini e Chardonnet 18; 5. Perico 15; 6. Caldani e Baccega

    10;

    CLASSIFICA PILOTI CAMPIONATO ITALIANO RALLY JUNIOR

    1. Tassone (208 R2) 42 punti; 2. Testa (208 R2) 39; 3. Marchioro (208 R2) 28; 4. Panzani (Twingo R2) 19; 5. Rossi (208

    R2) 14;

    CLASSIFICA COSTRUTTORI CAMPIONATO ITALIANO RALLY

    1. Ford 44 punti; 2. Peugeot 43 punti; 3. Skoda 23; Renault 6 punti;