Classe 125: due nuovi piloti dalla Rookies Cup

Dalla “Red Bull MotoGP Rookies Cup” al Motomondiale: è la storia di Jakub Kornfeil (sedici anni) e Sturla Fagerhaug (diciotto), i due piloti che l'anno scorso hanno dominato la competizione dedicata agli esordienti (alla fine ha vinto Kornfeil per soli due punti in più rispetto a Fagerhaug) e si ritrovano ora a correre nella classe 125, rispettivamente per il Racing Team Germany e il Worldwide Racing Team

da , il

    Dalla “Red Bull MotoGP Rookies Cup” al Motomondiale: è la storia di Jakub Kornfeil (sedici anni) e Sturla Fagerhaug (diciotto), i due piloti che l’anno scorso hanno dominato la competizione dedicata agli esordienti (alla fine ha vinto Kornfeil per soli due punti in più rispetto a Fagerhaug) e si ritrovano ora a correre nella classe 125, rispettivamente per il Racing Team Germany e il Worldwide Racing Team.

    La Red Bull MotoGP Rookies Cup continua a sfornare nuovi talenti in erba: anche quest’anno la classe 125 apre la porta a due giovani piloti che si sono messi in mostra nella competizione dedicata ai “rookies”.

    Sono felicissimo di aver raggiunto un accordo con un team che ottiene sempre risultati ottimi, con i suoi piloti,” ha detto il norvegese Sturla Fagerhaug, “Mi piace l’idea di una coppia tutta giovane con Jonas, che conosco già. Non so ancora quando potrò provare la nuova moto, ma non vedo l’ora di salire in sella. L’esperienza della Red Bull Rookies Cup e la wild-card corse in Francia, Catalogna, Portogallo e Valencia sono state fondamentali per me per essere in grado di essere dove sono io in questo momento. Quest’anno voglio lavorare duro per essere sempre a punti e il mio obiettivo principale è la Top 10.

    So che la concorrenza sarà molto molto difficile. Al momento è impossibile dire che cosa posso fare. Dovremmo saperne di più dopo le prove pre-campionato, almeno allora avrò guidato la moto e avrò una piccola idea in più,” ha invece dichiarato il giovane tedesco Jakub Kornfeil, “Non so se sarà possibile finire nei punti ogni fine settimana, non sarà facile. So solo che darò il mio massimo impegno e che ho una buona base, dopo i miei due anni in Rookies cup. Se riesco a finire la stagione nella top 15 sarò molto felice e così sarà la mia squadra. Penso che Bradley Smith è il migliore pilota della classe 125 ora e sarà bello essere in pista con lui tutti i fine settimana. Per me, sarà anche una sfida correre contro piloti che provengono dalla Red Bull MotoGP Rookies Cup come Sturla, Salom e Zarco.