Classe 125: KTM abbandona nel 2010

Classe 125: KTM abbandona nel 2010

E' ufficiale: la KTM ha annunciato che nel 2010 non correrà il mondiale della classe 125

da in Moto3
Ultimo aggiornamento:

    E’ ufficiale: la KTM ha annunciato che nel 2010 non correrà il mondiale della classe 125. La casa austriaca si concentrerà sulla Red Bull Rookies Cup (un trofeo di contorno in cui si formano i giovani talenti)
 e sullo sviluppo di derivate per poter competere nel campionato Superbike.

    Il motomondiale perde un altro costruttore: dopo essere sparito dalla classe 250, a partire dalla prossima stagione non vedremo più l’arancione della KTM (colore inconfondibile che in passato gli ha anche procurato grane con la Cina) nemmeno tra le moto 125. I motivi? A quanto sembra sono di natura economica, così come lo erano quelli che hanno costretto gli austriaci ad abbandonare la quarto di litro.

    Ricordiamo che la KTM (Kronreif und Trunkenpolz, Mattighofen) ha esordito nel 2003 proprio nella classe 125, per poi passare nel 2005 anche alla 250.
    In sette anni di attività tra 125cc e 250cc ha vinto 22 volte, ha ottenuto 46 podi ed ha realizzato 19 pole position.
    Nel 2005 ha anche vinto la classifica costruttori della classe 125 grazie al duo Talmacsi e Mika Kallio, sfiorando con il finlandese (forse il pilota “arancione” più rappresentativo) anche il mondiale piloti.
    Buoni risultati ottenuti anche per merito di Harald Bartol, il tecnico che ha riportato la KTM nelle corse, ex pilota lui stesso: Bartol resterà con la casa austriaca per occuparsi della promozione nazionale ed internazionale del marchio KTM.

    269

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Moto3
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI