Dani Pedrosa: 10 anni di Motomondiale

DANI PEDROSA - Dieci anni di Motomondiale per il pilota spagnolo del Team Honda Repsol: il quindicenne Pedrosa fa il suo debutto nella classe 125cc l’8 aprile 2001, chiudendo poi all'ottavo posto la sua prima stagione nella ottava di litro

da , il

    Pedrosa: 10 anni di Motomondiale

    DANI PEDROSA – Dieci anni di Motomondiale per il pilota spagnolo del Team Honda Repsol: il quindicenne Pedrosa fa il suo debutto nella classe 125cc l’8 aprile 2001, chiudendo poi all’ottavo posto la sua prima stagione nel Motomondiale.

    Da allora sono passati dieci anni e Pedrosa ha conquistato tre titoli mondiali, uno della 125cc e due nella classe 250cc, dove detiene il record di pilota più giovane a vincere il mondiale della classe di mezzo. Peccato che la MotoGP non gli abbia ancora regalato soddisfazioni iridate.

    125 e 250 – Dieci anni. Tre titoli mondiali; 35 vittorie, 90 podi e 35 pole position su 164 gare disputate. Questi i numeri per il decennale della carriera Motomondiale di Dani Pedrosa.

    Il rider Honda debutta nella 125cc nel 2001, dove dopo due anni di “riscaldamento” (due podi e ottava posizione in classifica nel 2001; tre vittorie, nove podi e il terzo terzo posto nel 2002) nel 2003 conquista il titolo mondiale al termine di una stagione movimentata: vince 5 gare (Sudafrica, Francia, Catalogna, Repubblica Ceca e Malesia) ma non può correre gli ultimi due gran premi a causa della frattura di entrambe le caviglie, ma si laurea lo stesso campione del mondo della 125cc.

    L’anno successivo passa alla 250cc, sempre con Honda, e vince subito il titolo anche in classe di mezzo (il primo dopo Carlo Ubbiali – e parliamo del 1960 – di vincere consecutivamente in 125 e 250) imponendosi in 7 gran premi. Pedrosa bissa nel 2005 con 8 vittorie su 16 gare.

    MOTOGP – Nel 2006 Dani Pedrosa viene promosso nella classe regina del Motomondiale. Con la Honda HRC 211V ufficiale del Repsol Honda Team conquista subito 2 vittorie e 8 podi, vincendo il titolo di “Rookie of the Year“.

    Pedrosa entra a far parte del quartetto di piloti che si giocano la MotoGP, i cosiddetti “Fantastici Quattro”, che include Valentino Rossi, Jorge Lorenzo e Casey Stoner. Ma a differenza degli altri tre Fab 4, non è ancora riuscito a vincere un titolo mondiale nella classe regina: nel 2007 chiude secondo alle spalle di Stoner, nel 2008 e nel 2009 è terzo in classifica generale, mentre nel 2010 è secondo dietro il connazionale Jorge Lorenzo.