Daniel Pedrosa nel 2008 con il numero 2 sulla carena

Daniel Pedrosa cambia il suo numero: alla faccia della scaramanzia!

da , il

    pedrosa sempre honda

    Ap/LaPresse

    Daniel Pedrosa non è sicuramente un pilota che si affeziona ai numeri sulla carena. Nella stagione che è alle porte gareggerà non con il numero 26, ma con il numero 2 che rappresenta sia la seconda posizone raggiunta nel campionato 2007, sia le vittorie di GP nella passata stagione.

    Nella carriera del pilota spagnolo ci sono stati diversi cambiamenti di numero: nel 2001 correva con il 26, poi nel 2003 ha optato per il numero 3, mentre nel 2004 ha gareggiato con il numero 1, il numero da campione del mondo. E per quest’anno, la sua moto Honda HRC vestirà il numero 2.

    Il suo è sicuramente un comportamento diverso da tanti altri piloti della Motogp e non solo, che rimangono fedeli ad un numero per tutta la carriera: su tutti Valentino Rossi e il suo ormai celebre 46.

    Per quanto riguarda il recupero fisico dopo l’infortunio, Daniel Pedrosa sta migliorando molto velocemente tanto da far sperare il suo entourage, tra cui il chirurgo che lo ha operato nella Clinica Universitaria Dexeus di Barcellona Dottor Xavier Mir, in una sua partecipazione ai test IRTA di Jerez de la Frontera previsti per il 17 febbraio.