GP Abu Dhabi F1 2016, risultati gara: vince Hamilton, Rosberg è campione [FOTO]

GP Abu Dhabi F1 2016, risultati gara: vince Hamilton, Rosberg è campione [FOTO]

Vettel a podio, di rimonta. Hamilton le ha provate tutte per provare l'impossibile

in Circuito Yas Marina F1, F1 LIVE in diretta, F1 MotoGP SBK Live, Formula 1 2017, GP Abu Dhabi F1, Lewis Hamilton
Ultimo aggiornamento:
    Gran Premio di Abu Dhabi 2016. Cinquantacinque giri come una partita a scacchi. Vince Rosberg, che non cade nelle provocazioni di Hamilton. Lewis si prende la gara e ha fatto tutto quel che doveva per provare l'impossibile. Ha provato a tenere il gruppo dei primi compatto, sperando che le Ferrari o le Red Bull potessero minacciare Rosberg. Verstappen si è trovato in mezzo, dopo una pessima partenza e il recupero dall'ultima posizione. Chiude quarto Max. L'azzardo tattico Hamilton l'ha tentato nel finale, quando ha capito che Vettel, su gomme supersoft e molto più veloce di Raikkonen e delle Red Bull, poteva rimontare dalla sesta posizione. Ha fatto un passo gara molto molto lento, puntando a compattare Rosberg, Verstappen e gli altri dietro di sé. Ha funzionato in parte la strategia, perché Vettel ha potuto provare timidamente a superare Rosberg, senza riuscirci. Nico è stato molto accorto a non raccogliere la sfida indiretta, si è tenuto distante anche quando era possibile provare il sorpasso su Hamilton. Nervi saldi, è meritatamente campione del mondo. 
    a cura di: Fabiano Polimeni

    Classifica GP Abu Dhabi F1 2016 (6)

    55/55
    Rosberg alza il piede per non rischiare un sorpasso su Hamilton, Vettel è in scia, apre il DRS, ma non cerca il sorpasso. Molto corretto Seb, Hamilton si porta dietro in parata i tre alle sue spalle, ultime curve a Yas Marina, Hamilton vince la gara e Nico Rosberg è campione del mondo! Vettel terzo
    54/55
    Vettel incollato a Rosberg, prova l'esterno, ma non c'è spazio. Correttissimo Seb, ma Hamilton sta proprio cercando Rosberg, guarda negli specchietti e speriamo non avvenga un finale indecoroso
    53/55
    Hamilton-Rosberg-Vette, 1"6 tra loro. Vettel deve provare il difficilissimo compito di attaccare Rosberg, sfrutta il primo tratto da DRS per avvicinarsi, sarà nel secondo che potrà sperare di attaccare, ma la distanza ancora è eccessiva, in uscita dalla variante. Hamilton palesemente alza il ritmo su tempi molto molto alti, quelli di Raikkonen per intenderci: 46"2
    51/55
    Vettel attacca e super Verstappen! Terzo Seb, ora ha 1"4 da Rosberg! Proverà a prendersi la seconda posizione o lo spirito patriottico "aiuterà" Nico a portarsi il titolo a casa? Non abbiamo dubbi che Seb andrà all'attacco
    50/55
    Vettel non ha un'uscita perfetta dalla chicane che interrompe i due rettilinei da DRS, così passa un altro giro dietro Verstappen. Rosberg è a 9 decimi da Hamilton, attenzione...
    49/55
    Entriamo nel finale di gara e sarà infuocato. Hamilton ha 1"3 su Rosberg, Verstappen 1"7 da Nico, Vettel 8 decimi da Max, apre il DRS e si porta in scia, attenzione al secondo rettilineo da DRS. Sembra però distante per provare il sorpasso, infatti non ha ancora lo slancio necessario.
    47/55
    Dal box Mercedes dicono a Hamilton di girare sul 45"1, Lewis fa 45"7 e dice "E' la mia gara". Chiaro indizio che vuole giustamente impostare la propria strategia. Al momento significa far avvicinare Vettel e Verstappen. Vettel guadagna 1"3, mancano 8 giri al termine. Difficilissimo che Seb possa risalire su Rosberg, ma Hamilton sta regalando l'unico spunto di interesse in una gara noiosa
    46/55
    Vettel prepara l'attacco e passa Ricciardo sul secondo dritto da DRS, Seb è quarto. Ora ha Verstappen a 2"9, gira 1" più veloce di Max e può provare a prendersi il podio. Hamilton è a 6"2
    45/55
    Hamilton le sta provando legittimamente tutte. Gira in 46"2, tempo da "safety car"... spera in Vettel e nel ritmo che nell'ultimo passaggio lo ha visto 2"2 più veloce di Rosberg. Verstappen è a 2"7 da Nico
    44/55
    Giro record di Vettel, 1'43"7. E' a 10" da Hamilton, ha guadagnato 2" a Lewis
    43/55
    Lanciamo una prospettiva affascinante, ma altamente improbabile. Vettel sta girando in 44"1, contro il 45"7 di Hamilton. Ha meno di 10 secondi da Hamilton, la Ferrari. Hamilton nel frattempo ha chiesto informazioni sui tempi di chi sta dietro. Compattare il gruppo per aiutare il recupero di Seb sarebbe un colpo strategico di gran livello, se non fosse che devono farsi i conti con le difficoltà di sorpasso. Intanto, Palmer tampona Sainz e finisce fuori Carlos nelal curva dell'hotel. Ripartono entrambi
    41/55
    Vettel passa Raikkonen, continua a spingere e recupera nettamente su Ricciardo. Tra poco saranno in lotta i due 
    Classifica - HAM-ROS-VES-RIC-VET-RAI-HUL-PER-MAS-ALO
    40/55
    Vettel fa il giro record in 1'44"094, ha ripreso Raikkonen e ha Ricciardo 8" davanti. Può puntare a recuperare sulle Red Bull, che negli ultimi giri dovrebbero soffrire una gomma morbida con prestazioni inferiori. Hamitlon e Rosberg vanno via in parata, 1"3 tra i due. Verstappen terzo a 3"3 da Nico
    39/55

    Classifica GP Abu Dhabi F1 2016 (5)

    38/55
    Secondo pit di Vettel, che monta infatti comma supersoft. Rientra alle spalle di Raikkonen, 6" dietro. Hamilton va al comando, Rosberg secondo, poi Verstappen, Ricciardo, le Ferrari, Hulkenberg, Perez, Alonso e Massa.
    37/55
    Vettel è rimasto in testa fino al momento ma dovesse fermarsi per la seconda sosta, tornerebbe alle spalle di Raikkonen. L'azzardo di provare ad arrivare fino al traguardo andrebbe tentato. Un rischio, ma non perderebbe molto dopotutto. Potrebbe immaginare anche un finale di gara su gomma supersoft o ultrasoft, per provare a superare chi avrà davnati
    34/55
    Vettel a breve si fermerà, anticipa Fisichella. Hamilton è a 6"1, poi Rosberg a 7"4, Verstappen e Ricciardo hanno lo stesso ritmo di Nico, ma non riescono ad avvicinarsi. Raikkonen allo stesso modo non ha la possibilità di riprendere Ricciardo. Buona prestazione di Alonso, ottavo ora dopo il sorpasso di Hulkenberg, ma Fernando deve ancora fare la seconda sosta 
    Classifica - VET-HAM-ROS-VES-RIC-RAI-HUL-ALO-PER-MAS
    32/55
    Hamilton gira "lentamente", sul 46"0 e perde 6 decimi da Rosberg, che è ad appena 1"3. Attenzione a cosa potrebbe accadere tra i due... Vettel è in testa, a 7"1 davanti. Verstappen sta girando sul 45"3, Ricciardo 45"0, Raikkonen 45"6. Hamilton ora accelera un po, fa 45"3 ma Rosberg è a 1"1 al termine del giro 33
    31/55

    Classifica GP Abu Dhabi F1 2016 (4)

    29/55
    Hamilton è rientrato terzo, Rosberg fa il record nel primo settore, rientrerà a fine giro. Ricciardo gira in 45"058, miglior giro in gara. Verstappen fa 45"3. Vettel è ottimo secondo, ma non ha il margine su Verstappen per stargli davanti. In proiezione, se Max non si fermerà più, il terzo posto sul podio è suo. Vettel è adesso in testa al gran premio, Rosberg rientra dietro Hamilton e con margine su Verstappen: 3"3
    28/55
    Ricciardo passa Perez, poi tocca a Raikkonen. Occhio a Verstappen: giro record, 1'45"3 contro il 46"2 di Rosberg. Nico deve pensare se fermarsi adesso e tenere la posizione o attendere. Bene anche Vettel, gira in 45"9. A fine giro rientra Hamilton
    26/55
    Verstappen ha passato Perez, Rosberg riduce il gap da Hamilton a 3"2, Vettel ha strada libera e gira a 2 decimi da Rosberg, mentre Grosjean e Sainz fanno a ruotate. Rientra Hulkenberg, libera un'altra posizione a Verstappen 
    Classifica - HAM-ROS-VET-VES-PER-RIC-RAI-MAS-ALO-HUL
    25/55
    Raikkonen copia la mossa di Ricciardo, che è rientrato ottavo dietro Verstappen. Rosberg è a 4" da Hamilton, ne ha 8"2 su Raikkonen. Verstappen con il problema Force India, adesso, perché Perez ha una macchina veloce sul dritto e non sarà facile superarlo. Rientra Raikkonen e monta ancora gomma morbida, torna in pista dietro Ricciardo!
    24/55
    La gara al momento dice di un Rosberg in recupero su Hamilton. Verstappen è veloce ma ottavo, a 2"7 da Perez, davanti a lui. Le Ferrari sono terza con Raikkonen e Vettel quinto: Ricciardo tra i due, è Raikkonen a girare più rapido, ma rientra adesso Ricciardo per la seconda sosta
    24/55

    Classifica GP Abu Dhabi F1 2016 (3)

    22/55
    Verstappen ha fatto il pit, montato gomma morbida e prevedibilmente proverà ad arrivare al traguardo.
    20/55
    Rosberg rompe gli indugi, attacca Verstappen in staccata del primo dritto, Max è rimasto davanti, poi però sul secondo rettilineo ha sverniciato la Red Bull e chiuso la porta. Giusta determinazione di Nico, che passa secondo. Con pista libera spinge e fa subito il record nel primo settore, 3 decimi recuperati a Hamilton
    19/55
    Ricciardo ha provato ad attaccare Raikkonen in fondo al dritto da DRS, staccata lunghissima, però Kimi ha ripreso la posizione all'interno della variante. Bel tentativo di Daniel. Verstappen via radio dice al muretto che la macchina è veloce e non dovrebbero fare la sosta.
    18/55
    Alonso attacca Grosjean, 10mo Fernando. Rosberg si avvicina a Verstappen, 7 decimi e Max sta decadendo nella prestazione. Anche se fa 47"0 come Raikkonen e Ricciardo. Dopotutto Verstappen può puntare a una sola sosta
    16/55
    Ritiro per Kvyat. Verstappen ha alzato il suo ritmo a 46"8, chissà se proverà a fare un'unica sosta. Hamilton ora sembra voler allungare, ha 3" sulla Red Bull. Rosberg segue Max e incrementa di pochi decimi il vantaggio su Raikkonen. Ricciardo è sempre a 9 decimi da Kimi 
    Classifica - HAM-VES-ROS-RAI-RIC-VET-HUL-PER-MAS-GRO
    14/55
    Torniamo alla gara. Hamilton va a spasso, gira in 46"6, Verstappen 46"5 con la supersoft usata da 16 giri. Rosberg è a 8 decimi da Max, Raikkonen a 1"1 da Nico, poi Ricciardo a 9 decimi dalla Ferrari e con 1"1 su Vettel. Tempi racchiusi in pochi decimi, ora Hamilton fa 1'46"1. Le Force India, per dare un riferimento hanno girato nell'ultimo passaggio con gli stessi tempi dei primi
    13/55

    Classifica GP Abu Dhabi F1 2016 (2)

    13/55
    Si ritira Button, ha rotto il braccetto della sospensione anteriore destra, ha ceduto sul dritto, in frenata. Peccato chiudere così
    12/55
    Button viene passato da Perez. Jenson, Grosjean, Ocon ed Ericsson sono, con Verstappen, gli unici a non essersi ancora fermati per la sosta
    11/55
    Rosberg prende spazio da Verstappen, non si assumerà rischi. Raikkonen sta agevolmente davanti a Ricciardo, 7 decimi di margine. Hamilton gira sul 47"0, Verstappen 46"8, Rosberg 47"0 come Hamilton, Raikkonen ora fa 46"3, il più veloce con Hamilton e Ricciardo, tutti sullo stesso decimo a chiudere l'11mo giro.
    9/55
    Giro record di Ricciardo, 1'46"1, poi rientra subito. Rosberg è dietro Verstappen e potrebbe essere un rischio per la posizione su Daniel. Perez anche lui ai box. Ricciardo ha montato gomma morbida e torna in pista dietro Raikkonen, tutto in variato, ma Daniel prova l'attacco su Kimi, che chiude la porta alla chicane nel primo settore. Sul dritto apre il DRS, prova l'esterno ma non c'è spazio. Verstappen sta sempre bloccando Rosberg, resiste e sta davanti Max, Nico in lotta con l'olandese, che gira bene in 46"6 e non si ferma ancora 
    Classifica - HAM-VES-ROS-RAI-RIC-VET-BUT-HUL-PER-GRO
    8/55
    Raikkonen e Alonso sono rientrati in contemporanea con Hamilton. ROsberg ne approfitta per fare il record nel primo settore, Ricciardo spinge per provare a scavalcare Raikkonen. Rosberg rientrerà a fine giro. Hamilton ha perso qualche decimo prima di ripartire, perché stava arrivando Raikkonen. Vedremo se farà la differenza questa attesa. Rosberg al pit. Ovviamente sia Hamilton che Raikkonen hanno montato gomma morbida. Nico fa lo stesso, deve attendere anche Nico, Vettel stava rientrando alle spalle e ha dovuto aspettare che passasse la Ferrari. Si fermano anche Hulkenberg, Massa, Kvyat e Gutierrez. Rosberg è tornato in pista davanti a Raikkonen, davanti ha Verstappen
    7/55
    Prime soste ai box, si fermano Sainz e Wehrlein, Bottas è ai box per dei controlli alla macchina. Verstappen è 10mo, ha passato Palmer. Giro veloce di Hamilton: 1'46"1, ma viene richiamato al box!! Sosta molto anticipata, sulla falsariga di quanto accaduto lo scorso anno. I tempi sono molto buoni ancora, ma Lewis rientra
    6/55
    Situazione in varaita in testa. Continua il confronto tra le Williams, Bottas si lamenta di problemi alla macchina, Massa ne approfitta e lo supera: 10mo. Si ritira Magnussen. I più veloci in pista sono, al momento, Ricciardo e Vettel, 1'46"6 contro il 46"8 di Hamilton e 46"7 di Rosberg e Raikkonen
    5/55
    Hamilton tiene Rosberg a 1"2, poi 1" deitro Nico c'è Raikkonen, che gira a 1 decimo dalla mercedes. Ricciardo è a 8 decimi da Kimi, gira 1 decimo più lento a sua volta, poi Vettel a 8 decimi da Ricciardo e ancora un altro decimo di differenza nel tempo sul giro. Hamilton cerca di tenere il gruppetto dei primi cinque compatto, ma spetta a Raikkonen e Ricciardo farsi sotto a Rosberg. Verstappen attacca Kvyat e sale 13mo
    4/55

    Classifica GP Abu Dhabi F1 2016

    2/55
    Hamilton non sta scappando via, Raikkonen riesce a tenersi vicino a Rosberg. Ricciardo è a 1" da Kimi, Vettel a 4 decimi più dietro. Verstappen è al momento 17mo. Dopo i primi 5 si è creato un gap chiaro sulle Force India. I tempi tra Lewis e Nico sono sovrapponibili: 1 decimo di differenza. Raikkonen marcia 4 decimi più lento. Verstappen sta rimontando, ora attacca Grosjean ma il francese tiene duro, poi in staccata cede la 15ma piazza a Max. Confronto deciso tra Bottas e Massa, Valtteri scavalca Felipe. 
    Classifica - HAM-ROS-RAI-RIC-VET-HUL-PER-ALO-BOT
    1/55
    Semafori spenti, parte il Gran Premio di Abu Dhabi! Hamilton dalla pole scatta bene e tiene la prima posizione, Rosberg subito dietro, poi Raikkonen passa Ricciardo, Verstappen va in testacoda uscendo da curva 1, ed è ultimo. Bene Raikkonen, bagarre alla chicane tra una Renault e Button. Hamilton e Rosberg tranquilli nelle prime curve. Dietro c'è lotta tra le Force India, Hulkenberg davanti a Perez, ma ora Checo ha la scia sul secondo dritto. Vettel prova una manovra su Ricciardo, ma resta dietro. A fine primo giro abbiamo Hamilton, Rosberg, Raikkonen, Ricciardo, Vettel, Hulkenberg, Perez, Alonso, Massa e Bottas
    14:00
    Via al giro di formazione! Tutti lasciano la griglia per i 5.500 metri del giro di Yas Marina
    13:58
    Scelgono di partire con gomme morbide Button, Grosjean, Magnussen, Ocon ed Ericsson. Supermorbide per le Red Bull, Gutierrez, Kvyat, Nasr e Sainz. Ultrasoft per tutti gli altri
    13:54
    Tra poco più di 5 minuti si spegneranno i semafori, a Yas Marina si va verso il tramonto, che porterà temperature dell'asfalto sempre più basse. Al momento abbiamo 29° C
    13:48
    «Le nostre gomme al via dovrebbero andare meglio, poi però la gara sarà lunga. Puntiamo al podio, abbiamo un buon passo gara. La stagione non è andata come volevamo, il team però è carico e pronto a dare tutto», le parole di Sebastian Vettel
    13:44
    «Abbiamo fatto tutto come sempre, è importante non cambiare nulla. La pressione si vede in Lewis e Nico, per me ne ha più Lewis. Sarò più tranquillo dopo la prima curva e il primo giro», dice Toto Wolff
    13:42
    Attenzione a Daniel Ricciardo, potrebbe regalarci l'imprevedibilità che serve ai 55 giri del GP
    13:39
    tutti i piloti sono schierati in griglia, tra 6 minuti si chiuderà la pitlane. Aspettiamoci una diffusa scelta di gomme soft per i piloti dall'11ma posizione alla 22ma
    13:37
    Qui, l'omaggio del box McLare a Jenson Button
    13:36
    13:33
    In casa Williams, gran tributo all'uscita dai box di Felipe Massa.
    13:27
    Tre minuti e si aprirà la pitlane, dopodiché 15 minuti per schierarsi in griglia, che al momento si presenta così
    13:20
    «Se le cose andranno secondo i piani, sarà Nico a vincere il mondiale. Però non è impossibile per Ricciardo o Verstappen arrivare secondi. Poi la Ferrari, una Ferrari e una Red Bull potrebbero togliere il mondiale a Nico Rosberg, però sarebbe bello se vincesse lui, dopo suo padre», la visione di Jackie Stewart
    13:15
    In regime di parco chiuso, sono stati sostituiti i seguenti componenti, senza alcuna penalizzazione per i piloti: Ricciardo, MGU-H; Grosjean sistema idraulico del cambio; Hamilton pompa del carburante
    13:15
    Guardiamo un istante alle opzioni strategiche che i piloti avranno per i 55 giri di gara. Le due soste dovrebbero essere la scelta effettuata dalla gran parte dei piloti, con diverse scelte nell'alternanza delle mescole. Sarà importante valutare il rendimento delle ultrasoft nei primi 15 giri. Nella top ten le due Red Bull avranno a disposizione le gomme supersoft e potrebbero puntare ad allungare leggermente lo stint, con l'incognita della velocità che sapranno offrire rispetto alla ultrasoft. Dopodiché, secondo e terzo stint si attendono su gomma soft
    13:05
    Griglia di partenza 
    1. Hamilton-Rosberg 
    2. Ricciardo-Raikkonen 
    3. Vettel-Verstappen 
    4. Hulkenberg-Perez 
    5. Alonso-Massa 
    6. Bottas-Button 
    7. Gutierrez-Grosjean 
    8. Palmer-Wehrlein 
    9. Kvyat-Magnussen 
    10. Nasr-Ocon 
    11. Sainz-Ericsson 
    12:57
    Foto ricordo ad Abu Dhabi. Al centro, Button e Massa, entrambi all'ultima gara in carriera in Formula 1
    12:45
    12:40
    «Speriamo di poter regalare ai tifosi una bella gara, c'è una lotta per il titolo in corso e spero che le Mercedes siano vicine. Vorrei chiudere sul podio alla fine. Sono del tutto concentrato su me stesso, sono consapevole che si giocano tantissimo, correrò con rispetto ma non mi tratterrò dal provare per prendere qualcosa per me», le parole di Daniel Ricciardo, terzo in griglia e con il passo buono per provare a stare con le Mercedes.
    12:38
    «Mi sento molto bene, il week end finora è stato positivo, dovrebbe essere una giornata emozionante. Non sto pensando alla stagione, è stata buona, manca però una gara e cerchiamo di farla bene», la replica del favorito per il titolo, Nico Rosberg
    12:35
    «L'unica cosa che puoi programmare è fare tutto al meglio. Intanto sono in pole, ho cnetrato il primo obiettivo. Se farà molto caldo sarà molto complicato, cercherò in ogni caso di vincere. Stamani mi sentivo alla grandissima, ho guardato il mare, il panorama e mi sono sentito privilegiato, sono qui per lottare per Aki (Hintsa, medico McLaren scomparso nei giorni scorsi; ndr) e la mia famiglia», commenta Hamilton
    Nell'attesa che inizi la gara, metti alla prova la tua conoscenza sul GP di Abu Dhabi, rispondi alle domande del quiz!
    12:30
    Nico in marcatura, catenacciaro. Lewis con il tridente d'attacco, affiancato da Ricciardo e Verstappen. Abu Dhabi il campo da gioco, 55 giri per arrivare al risultato finale. Buona domenica, amici appassionati di Formula 1. Siamo all'atto decisivo del campionato 2016, non perdete nemmeno un giro di quanto accadrà in pista, restate "sintonizzati" sulla nostra cronaca che inizierà alle 14:00, prima vi accompagneremo nella lunga marcia di avvicinamento al via

    5232

    PIÙ POPOLARI