Qualifiche GP Silverstone F1 2016, risultati: Hamilton super, Ferrari arranca [FOTO]

Si decide la griglia di partenza, con Hamilton favorito d'obbligo. Incertezza sulla penalità per Vettel

da , il

    Qualifiche GP Silverstone 2016 - Sembrava potesse esserci lotta, sul filo dei centesimi, ma quando è arrivato il momento, Lewis Hamilton ha stracciato anche Nico Rosberg. Una Q3 sensazionale per Lewis, che fa il primo tentativo e marca il record del circuito – già realizzato in Q2 – ma per aver superato i limiti della pista n uscita dalla curva Copse, i commissari gli tolgono il tempo. Si ritrova Rosberg in pole, che aveva accusato oltre 3 decimi. Si tuffa di nuovo in pista per un secondo run, ed è tra i pochi a migliorarsi, Hamilton. Conferma il miglior giro, fa ancora meglio del primo tentativo e si prende d’autorità la pole. Seconda fila per le due Red Bull, dove è Verstappen a segnalarsi per mettersi dietro Ricciardo. La Ferrari si ritrova prima un Raikkonen a rischio taglio in Q2, poi interessante quinto in griglia, davanti a Vettel, che arretra 11mo per la sostituzione del cambio. Top ten chiusa da Bottas, Sainz, Hukenberg e Alonso, questi ultimi due con il tempo in Q3, il loro migliore, tolto per aver oltrepassato i limiti sempre alla Copse. Per seguire LIVE in diretta web la gara del GP Silverstone F1 2016, BASTA CLICCARE QUI!

    Cronaca Q3

    a cura di: Fabiano Polimeni

    Classifica Qualifiche GP Gran Bretagna F1 2016

    * Cancellato l’ottavo dtempo di Hulkenberg, arretra nono

    +++ Confermata la sostituzione del cambio sulla Ferrari di Vettel. Arretrerà di 5 posizioni in griglia di partenza rispetto al risultato che otterrà in qualifica +++

    15:01 - Pole position stratosferica di Hamilton, accanto a lui partirà Rosberg, poi Verstappen e Ricciardo. Vettel scatterà 11mo per la penalizzazione inflitta

    14:58 – Seguiamo Hamilton, che si lancia. Tutti in pista adesso. Il primo settore di Lewis è record, riesce a far meglio del precedente passaggio, Alonso prende 8 decimi su appena 29″ di pista… Via nel tratto centrale, le curve veloci, e un fulmine, non record, ma solo 76 millesimi dal tentativo precedente. Ultimo settore da pennellare, e stampa un sontuoso: 1’29″287! Rosberg prova a replicare ma non fa il suo miglior primo settore, quello che fanno Bottas e Hulkenberg, Raikkonen migliora il personale nel T2, Vettel resta sesto, dietro Raikkonen ceh è stato bravo a migliroarsi, fa 1’30″881, Alonso è ottavo ma gli viene cancellato il tempo ed è decimo

    14:56 – Hamilton torna in pista, deve fare il tempo, è seguito da Alonso, con gomma nuova, poi Bottas, Vettel, Verstappen

    14:55 – Sainz fa il settimo tempo

    14:55 – Alonso e Hulkenberg hanno fatto il tempo con gomma usata. Attenzione! Clamoroso! Cancellato il tempo di Hamilton, per aver superato i limiti della pista alla Copse! I commissari stavolta non hanno perdonato. Rosberg ha il tempo da pole, con questa situazione!

    14:53 – Buon giro di Alonso, a pochi decimi da Hulkenberg. Si conferma Verstappen, ancora terzo, in 1’30″313, rimedia 1″ dalla pole… Poi alle sue spalle ecco Bottas, in 31″5, scavalcato da Ricciardo, bravo a fare 1’30″6, sempre 3 decimi da Max. Ferrari subito dietro, Raikkonen marca 1’30″926, poi Vettel 1’31″490. Sainz esce adesso e farà un solo tentativo

    14:51 – Rosberg cerca l’assalto e nel T1 è solo 5 millesimi più lento di Hamilton, che fa il record in 28″279. Tratto centrale da 36″6 per Nico, come nella Q2 e Hamilton qui fa la differenza, vola e marca il nuovo record: 36″304! Si va sul traguardo e Rosberg chiude in 1’29″606, ma non basta, perché ancora una volta Hamilton è di un altro pianeta: 1’29″339! Hulkenberg terzo in 1’32″1

    14:50 – Anche le Red Bull, Bottas, Alonso e Hulkenberg in azione, poi Vettel, Raikkonen e Sainz che aspetta, sarà ultimo a fare il giro

    14:48 – Inizia la Q3, Rosberg sarà il primo a fare il tempo, seguito ancora una volta da Hamilton

    14:44 – La pole è proprietà di Lewis Hamilton, difficile metterlo in dubbio. Dietro, Rosberg. Poi per definire le posizioni in griglia, la top ten, ci saranno Verstappen, Vettel, Ricciardo, Raikkonen, Bottas, Sainz, Alonso e Hulkenberg

    Cronaca Q2

    14:39 – Vettel sta migliorando il suo primo settore, lo fa anche Gutierrez e ora Raikkonen, sui valori di Seb, che passa in 37″0 nel T3, 7 decimi più lento del record assoluto, ma seguiamo Raikkonen, lento nel T2, solo 37″4 ma potrebbe bastare per superare il taglio, arriva Kimi sul traguardo ed è sesto, ce la fa! Stanno migliorando però tutti, a partire da Perez, aspettiamo l’arrivo degli altri, come Alonso, eccellente ottavo! Eliminato Massa! , Grosjean, Gutierrez, Kvyat e magnussen, oltre a Perez, 11mo.

    14:37 - Anche Vettel farà un secondo run. Ecco ora Gutierrez, Hulkenberg, Grosjean, Alonso, Kvyat: Tranne i primi tre stanno uscendo tutti, ma Raikkonen va fuori in curva 3 ed perde un altro giro!! Deve provare a farne un secondo consecutivamente per cercare la qualificazione

    14:35 - Raikkonen avrà un solo tentativo per accedere in Q3, causa testacoda in uscita dalla Club, quando era nel giro di lancio e avrebbe dovuto iniziare il giro buono. Ecco in pista Hulkenberg, Perez e Raikkonen, con gomma nuova

    14:34 – Buon giro di Hulkenberg, settimo, poi Grosjean dietro Sainz e con 7 millesimi di vantaggio su Alonso. Restano fuori dalla top ten, per ora, Perez, Kvyat, Gutierrez, Massa, Raikkonen e Magnussen. Perez si lamenta via radio: non funziona il limitatore ai box

    14:31 – Verstappen è ancora davanti a Ricciardo, nettamente: 1’30″697 per Max, contro il 31″3 di Daniel. Sainz è sesto. Seguiamo Vettel, si lancia adesso. Cede mezzo secondo nel primo settore record di Hamilton. Testacoda di Raikkonen! Giro perso, Vettel lascia 8 decimi nel tratto centrale, mentre Verstappen continua a uscire dalla linea bianca alla Luffield. Vettel eccolo arrivare e tornare tra le Mercedes: 1’30″915, poco più di 2 decimi da Verstappen. Gran prestazione per Seb, nonostante le difficoltà della Ferrari

    14:30 – Hamilton di un altro pianeta. Escono adesso tutti gli altri. Kvyat è momentaneamente terzo, davanti a Hulkenberg, Perez.

    14:27 - Dovrebbe essere di nuovo Magnussen sotto investigazione. Kvyat e Hulkenberg scendono anche loro in pista. Si lancia Rosberg e ottiene 28″5 nel T1, battuto con 28″3 da Hamilton! Si va nel tratto centrale, il più guidato con le curve veloci, Rosberg passa in 36″6, Hamilton risponde e toglie altri 3 decimi: 36″3. Chiude Rosberg, fa 1’29″970, è il primo a scendere sotto il muro dell’1’30″, ma è uno stratosferico Hamilton a cancellare il record della pista!! Lewis vola in 1’29″243!!

    Button confermiamo è stato eliminato.

    14:25 – Rosberg, Hamilton e Perez i primi in azione, Hamilton con gomma morbida usata, da quel che dice il monitor gomme

    14:24 - Attenzione! Button si mette in macchina, pronto per la Q2. Che non sia stato tolto il tempo a qualcuno? Ricordiamo che Massa e Verstappen in Q1 sono usciti larghi dalla Luffield, con quattro ruote oltre la linea bianca. Aspettiamo comunicazione ufficiale, mentre in pitlane scatta il verde

    14:22 - Errore clamoroso non mandare in pista Button per un secondo run. Sarà tiratissima questa Q2, perché sono tantissimi i piloti racchiusi in pochi decimi

    Cronaca Q1

    14:19 – Magnussen passa il taglio! Kvyat può mandare fuori Button, arriva Daniil sul traguardo e riesce a passare in Q2 , sorpresa l’eliminazione di Button! Fuori anche Palmer, Haryanto, Wehrlein, Nasr ed Ericsson, che non ha preso parte alla sessione

    14:17 – In 1″ abbiamo da Bottas, settimo, a Palmer, diciassettesimo. Si lancia Kvyat, le Renault, le Manor. Fermi tutti gli altri, rischiano Button e le Force India in particolare

    14:15 – Grosjean fa il secondo run di questa Q1 e sale 12mo, escono ora Kvyat, Palmer, Magnussen, Haryanto, Nasr, Wehrlein. Altri seguiranno per evitare rischi

    14:14 – Massa e Verstappen sono usciti con tutte e quattro le ruote oltre la linea bianca in uscita dalla Luffield. Perez è salito 11mo davanti a Hulkenberg. Rischiano il taglio al momento Magnussen, Haryanto, Wehrlein, Gutierrez, Nasr

    14:12 – Vettel cede 4 decimi al primo settore, altri 6 rispetto al miglior parziale. Raikkonen è 2 decimi più rapido di Vettel nel T1. Seb arriva sul traguardo e si inserisce tra le due Red Bull, 1’31″606 per Vettel, a 3 decimi da Verstappen. Raikkonen è in linea per far meglio di Vettel, chiude il giro ed eccolo davanti: 1’31″326 Kimi, 21 millesimi dietro Verstappen. Gran giro delle McLaren, ora decimo. Sainz è ottavo, tra Bottas e Massa.

    14:09 – Cancellato anche il tempo di Magnussen per le stesse ragioni di Palmer. Ferrari in pista, manca solo Perez, oltre a Ericsson che non girerà in questa sessione. Dietro le Red Bull abbiamo le Williams, piuttosto staccate, poi Hulkenberg, Kvyat, Grosjean e Gutierrez

    14:07 – Interessante seguire Verstappen e Ricciardo, Verstappen rimedia solo 1 decimo nel primo settore da Rosberg, più lento Ricciardo. Dietro Le Mercedes, al momento, le due Haas, staccatissime a 2″3. Verstappen arriva nel secondo settore e perde 7 decimi dal record, Ricciardo è allineato sugli stessi tempi. Nel finale arrivano le Red Bull, Verstappen 1’31″305, Ricciardo 1’31″684, sei e nove decimi persi

    10:05 - Cancellato il tempo di Palmer, per aver superato la linea bianca in curva 9. Escono le Williams e le Red Bull

    14:03 – Rosberg passa con il miglior parziale nel T1, in 28″7, contro il 29″1 di Hamilton. Anche nel tratto centrale Nico fa un gran tempo, in 37″2, ma qui Hamilton replica e scava il margine: 36″8. Sul traguardo Rosberg marca 1’30″724, Hamilton 1’30″739. Si può scendere ancora parecchio, mettendo insieme gli intertempi. Ferrari, Williams e Red Bull aspettano ancora, come McLaren e Toro Rosso

    14:01 - Niente qualifica per Ericsson. Tutti i piloti stanno uscendo con gomme morbide, anche le Mercedes. Dieci macchine sul circuito.

    14:00 – Semaforo verde, inizia la Q1 a Silverstone! Wehrlein il primo in pista, seguito da Haryanto, già con gomme morbide

    13:55 – L’asfalto è sui 25° C. «Siamo andati bene per tutto il week end, speriamo di fare una buona qualifica senza errori e problemi. Vediamo dove siamo, adesso che scatta l’ora della verità», analizza Alonso.

    13:53 – Guardando al grande vantaggio assicurato dalle gomme morbide rispetto alle medie, sul giro singolo, già in Q1 vedremo run con il set più prestazionale disponibile a Silverstone

    13:37 – Ci avviciniamo alla Q1 e su Silverstone il cielo è coperto, senza pioggia tuttavia. Più concrete le possibilità di una gara bagnata, domani. Per quel che si è visto nelle tre sessioni di libere, le prime due file dello schieramento saranno un affare riservato a Mercedes e Red Bull, dalla terza in poi tanta incertezza, con l’arretramento di Vettel a pesare nella definizione della griglia.

    13:19 - Ericsson è stato portato in ospedale dopo l’incidente di stamane, per controlli approfonditi. Non c’è garanzia che possa partecipare alle qualifiche. I meccanici sono al lavoro per mettere insieme la macchina distrutta

    13:00 - Bentornati, amici appassionati di Formula 1. A Silverstone si attende il via alla sessione di qualifica, che definirà la griglia di partenza del Gran Premio di Gran Bretagna. Tra un’ora scatterà la Q1 e seguiremo l’intero turno in diretta. Restate aggiornati con il live di Derapate