Dott. Costa: “Poteva andar peggio”

dott costa parla della sfiorata paralisi di marco melandri

da , il

    Tragico l’incidente di ieri, che ha visto coinvolto Marco Melandri in uno scontro che avrebbe potuto paralizzarlo. Così ha detto, infatti, il Dott. Costa con calma, dopo che il peggio era stato scongiurato.

    Marco ha rischiato grosso; ha sfiorato il dramma e quando dico dramma non intendo quello della morte quanto quello della crocifissione: la paralisi“. Queste le Parole del Dott.Costa, che non ha nascosto un velo di commozione.

    Melandri, al momento, è ricoverato presso l’Ospedale Generale di Catalunya a Sant Cugat (Barcellona), ha trascorso la notte in modo tranquillo e si è svegliato di buon umore (per quanto di buon umore possa essere uno che ha rischiato la vita…).

    Il bollettino medico riporta una distorsione alla rachide cervicale, probabimente domani, martedì 20 giugno, verrà dimesso e accompagnato ad Amsterdam sempre dal Costa. L’arrivo ad Assen è previsto nel tardo pomeriggio di domani anche se la decisione di correre o meno in Olanda verrà presa solo alla vigilia delle prove (ricordiamo che la prossima gara – Gran premio d’Olanda – sarà sabato 24 giugno) dopo tutti gli accertamenti necessari.

    Infine, ecco cosa Marco ha dichiarato al suo risveglio questa mattina: “Ho passato una notte tranquilla, ho dormito e sono sereno. Ho ancora dolore al collo ma mi sento meglio di quanto pensassi. Spero di riuscire ad alzarmi già in giornata. Ho preferito restare in ospedale per riposarmi, poi domani insieme al Dottor Costa volerò in Olanda. Desidero ringraziare la Clinica Mobile e i medici dell’Ospedale di Catalunya che mi hanno assistito con tutte le cure in un clima di serenità assoluta.