Ducati 2011: del Torchio, “Non posso fare pronostici”

Valentino Rossi in Ducati sta facendo scalpore a Madonna di Campiglio

da , il

    Valentino Rossi e Hayden al Wrooom

    Valentino Rossi in Ducati sta facendo scalpore a Madonna di Campiglio. E la cosa non può che far piacere a Gabriele del Torchio: il presidente dell’azienda di Borgo Panigale probabilmente mirava proprio a questo, ovvero innescare il meccanismo “tutti ne parlano”; ma il numero uno della Ducati ha dichiarato di non aver ingaggiato Rossi solo per fare attività promozionale alla Rossa, ma principalmente per avere il suo contributo sullo sviluppo delle moto di Borgo Panigale. E sul prossimo mondiale MotoGP del Torchio non vuole fare pronostici.

    La principale ragione per cui abbiamo voluto Valentino non è per aumentare le nostre vendite, ma per mantenere l’avanguardia del marchio e poi, nel lungo termine aumentare le vendite.

    Gabriele del Torchio ha commentato così l’arrivo di Valentino Rossi alla Ducati durante la presentazione del nove volte campione del mondo e della Desmosedici GP11 al Wrooom 2011 di Madonna di Campiglio: “Se si guarda alla storia di Ducati, abbiamo sempre cercato di avere il meglio,” ha dichiarato, “Mi aspetto un contributo anche da parte di Valentino a livello di sviluppo di prodotto. Credo che avrà un tremendo impatto sul nostro marchio in termini di sviluppo tecnologico.”

    MOTOGP 2011 – Gabriele del Torchio non si sbilancia con pronostici per il prossimo campionato del mondo MotoGP: “Non posso fare pronostici anche se una cosa rimane sicura, Ducati e Valentino ora corrono insieme,” ha dichiarato il presisente Ducati, “Se vinceremo lo faremo insieme, se perderemo, lo faremo insieme. È tutto molto eccitante e sono molto orgoglioso di avere Valentino con noi.”