Ducati: Barbera chiude bene le prove di Jerez

Il pilota esordiente in MotoGP, Hector Barbera chiude bene e soddisfatto i primi test a Jerez de la Frontera in ottica 2010

da , il

    Il centauro della Ducati del team Aspar, Hector Barbera ha chiuso la due giorni di test supplementeri a Jerez de la Frontera, riservati agli esordienti della classe MotoGP. Lo spagnolo ha percorso 63 giri, nonostante l’umido rimasto dai giorni scorsi sulla pista.

    Hector Barbera ha iniziato a correre verso le 11.30 di mattina, aspettando che l’asfalto si asciugasse completamente dopo il maltempo dei giorni scorsi. Invece, durante il pomeriggio, ha effettuato due serie di dieci giri, alternando ogni uscita con una delle due moto, configurate in maniera diversa per quanto riguarda la trazione e il controllo della sua Ducati.

    Il pilota spagnolo, dopo una breve pausa, ha iniziato a girare su tempi decisamente interessanti, fermando il cronometro sul tempo di 1.41.7, dimostrando quanto il poco tempo a disposizione sia stato veramente utile, per prendere confidenza con la potenza della Desmo16 satellite.

    Alla conclusione dei test di Jerez, Barbera si è mostrato soddisfatto del buon lavoro svolto e si ripromette si presentarsi competitivo all’inizio della stagione 2010: “la verità è che oggi è stata una giornata intera. Abbiamo concentrato i nostri sforzi sui test con il motore e controllo di trazione. Ci siamo fermati a provare entrambii, senza cercare il tempo sul giro cercando invece una linea di lavoro. Alla fine della giornata ho fatto venti giri veri e sono felice. Mi pare che siamo sulla strada giusta. Penso che ogni volta che salgo alla guida Ducati miglioro, stiamo lavorando molto bene e abbiamo migliorato molto. Ieri sono andato bene con l’acqua, oggi ho girato veloce in condizioni di asciutto, insomma ogni volta miglioriamo e questo aumenta gradualmente il mio desiderio e la mia motivazione ad andare avanti. Ho concluso questo test soddisfatto. Mi dispiace dovere attendere febbraio per risalire in sella ma mi preparerò per essere al 100% a Sepang. Penso che una delle chiavi per la stagione sarà la forma fisica”.