Ducati: Casey Stoner pensa al V8 Supercars

Casey Stoner pensa al futuro e lo immagina su quattro ruote

da , il

    Le quattro ruote non sono solo il futuro di Valentino Rossi, ma a quanto pare anche l’australiano della Ducati sta pensando di mettersi al volante una volta appeso il casco al chiodo: Casey Stoner ha dichiarato di voler passare alle automobili dopo aver chiuso la propria carriera motociclistica e, così come ha di fatto scelto il Dottore, di non pensare alla troppo impegnativa Formula 1.

    A quanto pare, Stoner sarebbe tentato dal campionato V8 Supercars che si corre in Australia.

    Casey Stoner pensa al futuro e lo immagina su quattro ruote. Anche per lui però niente Formula 1, perché il rider della ducati sta in realtà pensando al campionato V8 Supercars.

    Ecco quanto dichiarato durante durante la conferenza stampa della Ducati Marlboro, tenutasi durante il “Wrooom” di Madonna di Campiglio: “L’anno prossimo ci saranno tanti contratti in scadenza e tutti si guarderanno in giro. Poi si passerà alla 1000cc, con la quale mi trovo molto bene, anche se con la 800 ho vinto tanto,” dice Stoner, “Poi, una volta finita la mia carriera in moto mi piacerebbe correre in auto, perché penso che le vetture siano uno sport più rilassante. Non sceglierò però la Formula 1, ma ma qualcosa di simile, vetture V8 da turismo in Australia. Credo che fare qualcosa di simile sarebbe molto divertente. E’ qualcosa sto pianificando ma per ora e per il prossimo futuro mi sto godendo la mia moto e correre in moto è tutto quello che voglio fare per ora.

    Il futuro di Stoner sarebbe dunque al volante delle potenti auto del “V8 Supercars”, un campionato che si corre in Australia e che è già stato “provato” da un altro campione australiano, Troy Bayliss.