Ducati: Hector Barberà prova la Desmosedici

Lo spagnolo Hector Barberà chiude la sessione di test sul circuito di Jerez de la Frontera; due giorni di test supplementari riservati ai “Rookies” in cui Barberà si è impratichito in sella alla Ducati Desmosedici

da , il

    Hector Barberà chiude la sessione di test sul circuito di Jerez de la Frontera; due giorni di test supplementari riservati ai “Rookies” in cui lo spagnolo ha fatto pratica in sella alla Ducati Desmosedici.

    Ogni volta miglioriamo e questo aumenta gradualmente il mio desiderio e la mia motivazione ad andare avanti. Ho concluso questo test soddisfatto.

    Hector Barberà si dichiara dunque contento dei test svolti a Jerez della Frontera con la Ducati Desmosedici (lo spagnolo aveva a disposizione due motociclette, una delle quali già settata sulle indicazioni date da Stoner per il 2010).

    Lo spagnolo ha corso con continuità nonostante il tempo avverso e ha fermato il cronometro sul tempo di 1’41”7 girando sempre in 1’42”.

    La verità è che oggi è stata una giornata intera. Abbiamo concentrato i nostri sforzi sui test con il motore e controllo di trazione,” ha dichiarato Barberà, “Ci siamo fermati a provare entrambi, senza cercare il tempo sul giro cercando invece una linea di lavoro. Alla fine della giornata ho fatto venti giri veri e sono felice. Mi pare che siamo sulla strada giusta.

    Ma come va l’impatto con le moto della classe regina? E Barberà è riuscito a domare almeno parzialmente la Desmosedici, impresa finora riuscita solo all’australiano Casey Stoner?

    Penso che ogni volta che salgo alla guida Ducati miglioro, stiamo lavorando molto bene e abbiamo migliorato molto,” ha concluso lo spagnolo, “Mi dispiace dovere attendere febbraio per risalire in sella ma mi preparerò per essere al 100% a Sepang. Penso che una delle chiavi per la stagione sarà la forma fisica.