Ducati: Marinelli nuovo responsabile Superbike

Ernesto Marinelli è il nuovo responsabile della Ducati Superbike: l'ingegnere sostituisce Davide Tardozzi alla guida del progetto SBK della casa di Borgo Panigale

da , il

    Ernesto Marinelli è il nuovo responsabile della Ducati Superbike: l’ingegnere sostituisce Davide Tardozzi alla guida del progetto SBK della casa di Borgo Panigale. La missione? Vincere il titolo.

    Ernesto Marinelli, modenese, 36 anni, in Ducati dal 1995 e già responsabile tecnico (dal 1998 al 2000) nel Campionato AMA Superbike ha preso il posto del dimissionario – e carismatico – Davide Tardozzi.

    Non è un’eredità facile da gestire, ma Marinelli di certo saprà affrontare al meglio una sfida tanto impegnativa quanto stimolante: “Da una parte sono molto dispiaciuto, perché Davide rappresenta una parte fondamentale della storia Ducati SBK e non averlo più con noi è sicuramente una perdita importante,” ha dichiarato Marinelli, “Dall’altra parte, è una sfida impegnativa e stimolante. Sicuramente bisognerà avere una visione più globale ma credo di avere le idee abbastanza chiare. Mi auguro di riuscire a fare un buon lavoro.

    Marinelli ha già annunciato che non cambierà la struttura del team per assicurare continuità con il lavoro svolto fino ad oggi, e ha già affrontato la questione “titolo 2010”.

    Secondo Marinelli, il giapponese Nori Haga potrà reagire molto bene alla delusione di quest’anno (titolo strappatogli da Ben Spies all’ultima giornata) e ci riproverà con ancora più carica e determinazione. Ma un serio pretendente potrebbe essere anche l’italiano Michel Fabrizio: “Michel è cresciuto molto in questi due anni con noi e penso che sia arrivata la stagione giusta dove farà vedere tutto il suo potenziale. Sono contento di avere due piloti del calibro di Michel e Nori.