Ecco il video: Massa batte tutti con i go-kart!

da , il

    Felipe Massa con il go kart

    Continua la scia vincente di Felipe Massa. L’ultimo suo successo è quello nell’International Challenge di Go-kart, disputato a Florianopolis, Brasile.

    Certo, non hanno partecipato né Alonso, né Raikkonen e né tantomeno Michael Schumacher.

    Ma il pilota della Ferrari ha battuto comunque connazionali arcigni come Rubens Barrichello, Nelsinho Piquet Jr., Luciano Burti, Ricardo Zonta, Antonio Pizzonia, ma anche l’ex campione del mondo 2001 Vitantonio Liuzzi e Tiago Monteiro, Tony Kanaan, Robert Doornbos, Jean Alesi e il pilota MotoGP Alex Barros.

    Nella prima manche Massa ha dominato restando in testa dall’inizio alla fine.

    Nella seconda, complice anche l’inverso ordine di partenza rispetto all’arrivo della prima frazione e alcuni intoppi nelle prime fasi di gara, il ferrarista ha dovuto compiere una faticosa rimonta per avere la meglio sull’attuale tester Renault, Nelsinho Piquet.

    Terzo si è piazzato Lucas di Grassi, pilota GP2 che dal prossimo anno correrà per il fortissimo team ART Grand Prix.

    Più dietro in classifica finale sono finiti nomi celebri come Jean Alesi, Rubens Barrichello e Vitantonio Liuzzi. A parziale scusante di quest’ultimo dobbiamo annotare che è salito sul kart solo prima delle qualifiche saltanto completamente le prove libere a causa del suo impegno a Jerez de la Frontera per i test con la Red Bull.

    Al termine della gara Felipe Massa ha manifestato immensa soddisfazione per la vittoria:“E’ stata dura battere Piquet perché è andato molto forte, ma ho cercato di non perderlo mai di vista. Sono contento di chiudere con una vittoria quest’anno e spero che sia di buon auspicio anche per il prossimo”.

    Classifica finale:

    1. Felipe Massa, 38 punti

    2. Nelsinho Piquet, 37

    3. Lucas di Grassi, 31

    4. Antonio Pizzonia, 30

    5. Enrique Bernoldi, 22

    6. Tony Kanaan, 19

    7. Vitor Meira, 12

    8. Vitantonio Liuzzi, 11

    9. João Paulo Oliveira, 10

    10. Luciano Burti, 9

    11. Rubens Barrichello, 8

    12. Hoover Orsi e Felipe Giaffone, 7

    14. Cacá Bueno, 6

    15. Tiago Monteiro e Popó Bueno, 5

    17. Ricardo Zonta, 4

    18. Xandinho Negrão e Robert Doornbos, 3

    20. Jean Alesi e Alexandre Barros, 2

    via | racingworld.it

    Ecco il video con la sintesi della corsa.