Eddi La Marra torna in pista, gareggerà con una Ducati tre anni dopo l’incidente

Eddi La Marra torna in pista, gareggerà con una Ducati tre anni dopo l’incidente
da in incidenti-sbk, SBK 2017, Tutto Moto
Ultimo aggiornamento:
    Eddi La Marra torna in pista, gareggerà con una Ducati tre anni dopo l’incidente

    Eddi La Marra torna in pista. La storia del centauro laziale salì alla ribalta della cronaca nel lontano 2013. La sua ragazza Alessia Polita, anch’ella pilota, fu vittima di un terribile incidente sul circuito di Misano nel mese di Giugno di quel nefasto anno. Durante quel crash la giovane rider perse l’uso delle gambe e fu costretta in sedia a rotelle. Qualche mese più tardi, tocco anche al suo fidanzato essere vittima di un pazzesco high side sullo stesso tracciato. La Marra perse conoscenza e rimase in fin di vita per diverso tempo. Alla fine riuscì ad uscirne miracolosamente ed ora, quando sono passati 1132 giorni, potrà tornare a gareggiare e lo farà al Mugello per la “Coppa Italia” con la Ducati del team Barni, la squadra che gli regalò la possibilità di vincere il campionato italiano Superbike nel 2013.

    Eddi La Marra, lontano dalla pista e dalle corse per tanto tempo, ritornerà a guidare la Ducati in questo finale di stagione per fare una sorta di rodaggio, in vista del CIV italiano 2017. “Sono contento perché dopo aver ricevuto tanti “no grazie” posso tornare a gareggiare in pista – ha spiegato il pilota laziale a Motosprint – Ringrazio tutti quelli che mi sono stati vicini in questi anni, da Alessia ai miei famigliari fino agli amici e fans”. Per Eddi La Marra non sarà sicuramente semplice tornare a gareggiare ed essere subito competitivo: “Negli ultimi anni ho lavorato come camionista nella ditta di famiglia e dopo questa chiamata da parte del team Barni mi sono rimesso in palestra a lavorare duramente per riprendere la tonicità giusta per tornare a gareggiare. Non sarà semplice ma non ho nulla da perdere. Ho tantissimo entusiasmo e non vedo l’ora di scendere in pista”. Eddi La Marra ha anche spiegato il suo stato d’animo dopo che ha scoperto che il suo futuro non sarebbe stato più a due ruote: “Dopo l’incidente i medici mi hanno detto subito che non sarei più stato in grado di fare una carriera con le moto – ha concluso Eddi La Marra – in quel momento mi sono sentito perso e ho faticato ad accettare questa decisione.

    Ringrazio tanto la mia ragazza Alessia ma anche la mia famiglia perchè mi hanno fatto superare quel momento veramente tremendo della mia vita”. Ora questa grandiosa notizia e la possibilità di riprendere a correre dove aveva lasciato, ossia a quel fatidico giorno di tre anni fa.

    445

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN incidenti-sbkSBK 2017Tutto Moto
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI