Eddie Irvine: Hamilton meglio di Schumacher

Tra i fans del nuovo fenomeno della Formula 1, Lewis Hamilton, entra di prepotenza anche Eddie Irvine! Secondo l’ex-Ferrarista ed ex-compagno di Michael Schumacher, sopra fotografato con una delle sue tante conquiste, in prospettiva Lewis Hamilton sembra più forte anche del sette volte campione del mondo

da , il

    Eddi irvine, Brandon Coogan

    Tra i fans del nuovo fenomeno della Formula 1, Lewis Hamilton, entra di prepotenza anche Eddie Irvine!

    Secondo l’ex-Ferrarista ed ex-compagno di Michael Schumacher, sopra fotografato con una delle sue tante conquiste, in prospettiva Lewis Hamilton sembra più forte anche del sette volte campione del mondo.

    L’opinione di Eddie Irvine è molto semplice. Michael Schumacher è sicuramente uno dei piloti più forti della storia, ma le sue doti stanno soprattutto nell’essere bravissimo nel ritmo di gara. Quando parte in testa, nessuno lo prende più. E su quel campo è imbattibile da chiunque.

    Hamilton, in più di Schumacher, sarebbe più completo. In particolare, avrebbe anche la capacità di resistere alla pressione. Anzi, secondo Irvine, Hamilton non sa neppure cosa sia la pressione!

    Lo dimostra il modo con il quale si è inserito in McLaren, come ha guidato fin’ora e come ha tenuto testa a piloti con molta più esperienza di lui.

    Per questo Hamilton sembra davvero invincibile. E lo stesso non si può dire per Alonso. Sempre secondo Eddie Irvine, anche Alonso soffre la pressione. Ha vinto due mondiale quando tutto gli è andato bene, ma ora con Hamilton e alla Renault con Trulli ha subito il confronto con il compagno di squadra.

    Per resistere alla pressione ci vuole davvero qualcosa di speciale. Irvine, infatti, racconta che quando un compagno di squadra va più forte dell’altro, psicologicamente subentra nel primo un maggiore senso di autostima che fa migliorare le prestazioni mentre, nell’altro, sale una certa frustrazione che porta ad andare sempre più piano.