Eddie Jordan non torna: in F1 non mi vogliono

Eddie Jordan non torna: in F1 non mi vogliono

Eddie Jordan in una itervista dichiara che non tornerà in F e che nessuno lo ha mai cercato per chiedergli consigli

da in Formula 1 2017, Midland-F1, Personaggi F1, Spyker F1
Ultimo aggiornamento:

    Eddie Jordan: non torno in Formula 1 perché non mi vogliono

    Solo qualche giorno fa lo avevamo ricordato, citato e invocato. Con un tempismo perfetto Eddie Jordan si rifà vivo e spiega le motivazioni che hanno portato a vendere la Jordan al gruppo Midland e quanto sia improbabile un suo ritorno in Formula 1.

    “La Formula 1 è un ambiente molto duro per le squadre private - ha spiegato l’irlandese - e i loro proprietari se lo devono mettere bene in testa. Quando ho venduto la Jordan al gruppo Midland non ho pensato solo ai miei interessi personali ma anche a quelli delle 250 persone che lavoravano nel team. Se avessi fatto diversamente avrei potuto forse fare anche qualcosa di meglio per me, ma non mi sembrava il caso vista la precaria situazione nella quale ci trovavamo”.

    “Oltretutto - ha proseguito - viste le solide basi del gruppo Midland, credevo che sarebbe potuto restare di più in Formula 1 e lo stesso ho pensato del team Spyker. Evidentemente, però, mi sbagliavo”.

    “Personalmente – ha concluso Jordan – non penso di tornare in Formula 1. Sarei stato diponibilissimo ad aiutare la squadra e a condividere con i nuovi acquirenti la mia esperienza ma non mi è mai stato chiesto nessun consiglio.

    Anche oggi che le cose non vanne bene, nessuno mi ha mai cercato. Non voglio con questo fare nessuna critica: penso che sia normale. Ognuno vuole giustamente imparare da solo!”.

    302

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Formula 1 2017Midland-F1Personaggi F1Spyker F1