ERC Estonia 2015: Breen costretto al ritiro, vince Lukyanuk

Il FIA ERC auto24 Rally Estonia è stato vinto da Alexey Lukyanuk

da , il

    ERC Estonia 2015: Breen costretto al ritiro, vince Lukyanuk

    La sesta tappa del Campionato Europeo Rally ha visto la vittoria del pilota bielorusso Alexey Lukyanuk. Male per il team Peugeot, che ha visto il ritiro di Craig Breen a causa di un problema tecnico.

    In Estonia il vincitore dell’appuntamento con il rally europeo è stato Alexey Lukyanuk a bordo della sua Mitsubishi Lancer EVO, che ha fatto segnare il miglior tempo in metà delle 16 prove speciali previste per l’evento. Al secondo posto sul podio si è piazzato Kajetan Kajetanowicz, mentre il gradino più basso se lo è aggiudicato Rainer Aus, che ha corso in casa.

    Problemi per il team Peugeot Rally Academy ed il suo pilota Craig Breen, costretto al ritiro dopo la 14sima prova speciale a causa di un problema tecnico. Gara mediocre per lui a bordo della sua Peugeot 208 T16, senza colpi di scenza e che non ha evidenzialo le buone frecce al suo arco. Peccato, perchè l’evento ha perso di spettacolarità.

    Classifica ERC 2015 Piloti

    1 Kajetan KAJETANOWICZ (POL) 133

    2 Craig BREEN (IRL) 128

    3 Alexey LUKYANUK (BLR) 82

    4 Robert CONSANI (FRA) 55

    5 Siim PLANGI (EST) 43

    6 Bruno MAGALHÃES (PRT) 38

    7 Freddy LOIX (BEL) 35

    8 Jaromir TARABUS (CZE) 34

    9 Dominykas BUTVILAS (LTU) 33

    10 Bryan BOUFFIER (FRA) 28

    Il FIA European Rally Championship correrà dal 17 al 19 Luglio la sua sesta tappa nell’est Europa, in Estonia. Gli equipaggi affronteranno una gara impegnativa poichè completamente su sterrato e sono circa 10.000 gli spettatori che accorreranno all’evento, con una copertura mediatica massiccia.

    Su un totale di 656.38 km che coprono l’intera totalità dell’evento, le 16 prove speciali che i piloti e le loro auto si troveranno ad affrontare si estendono per circa 204.86 km: una sola delle prove è prevista per il giorno 17 Luglio, mentre il 18 Luglio vedrà il completarsi di 9 prove speciali e le rimanenti 6 verranno finalizzate il 19 Luglio. Poi si passerà alla premiazione dei migliori. La gara si correrà completamente su sterrato, ghiaia, tranne un 1% su del meno insidioso asfalto.

    La classifica è attualmente guidara da Craig Breen con 124 punti, seguito da Kajetan Kajetanowicz con 103 punti e Robert Consani con 55 punti. Riusciranno i primi due ad imporre il loro dominio anche stavolta? Vedremo..