Estoril, parola al podio

Gran Premio del Portogallo all'Estoril del 2006

da , il

    Dopo il regalo fatto a Valentino Rossi da Pedrosa, Hayden non proferisce parola. E’ Pedrosa, invece, ad affrontare le telecamere a fine gara e scusarsi per l’accaduto. Faccia dispiaciuta e tanti buoni propositi per la prossima gara che segnerà la fine della stagione 2006.

    Pedrosa: “Cosa posso dire… sono molto …male dentro perché ho fatto un grande errore, ho avuto un po’ di sfortuna perché in 6 anni di gare non ho mai toccato un altro pilota neppure in prova, questa è stata la prima volta, per giunta con il mio compagno di squadra in un momento così difficile. Ho detto a Nicky che… lo sentivo tanto, ma non sipuò cambiare ora, quel che è fatto è fatto, non avevo grinta eccessiva, non stavo per andare io davanti, ho toccato il cordolo col freno ed è andata così. Non sono contento con me, ma qualche volta succede. Speriamo che io a Valencia possa fare qualcosa per lui…

    Rossi:”Eh, la vittoria sarebbe stata importante, l’abbiamo cercata, non riuscivo ad essere veloce come speravamo, quando è arrivato Tony le cose non sono state proprio perfette, inoltre per molti piloti questa era la loro gara più importante, io ho sempre cercato di spingere ma ho cercato anche di non rischaire, è riuscito a battermi per un pelo ca….spita!. Sulla caduta dell’HRC, è’ tutto l’anno che se la promettono Pedrosa e Hayden, io per ora sono molto concentrato, penso solo che + 8 sia molto meglio che -13 Quest’anno è stato un anno dove ho imparato molto sia come pilota sia come persona, ad avere sfortuna, a perdere, a inseguire, ad essere quasi perso.. Se ora siamo qui non è solo merito mio ma della mia squadra, ci abbiamo sempre creduto tutti perchè sappiamo di avere molto potenziale , ho fatto 10 punti i n 5 gare, ci stava che Hayden stesse davanti.“.

    Elias: “Valentino è incredibile, bestiale, sarà un’altra volta campione del mondo, ma oggi ho visto che era mia, ho provato al 100%, queste sono le cose della gara, sono contetissimo, io non ci credo, volevo…volevo…non lo so, sono troppo contento, grazie al team, grazie a tutti , amici, a tutti!