Età piloti F1 2016, da Verstappen a “nonno” Raikkonen

Qual è l'età dei piloti di Formula 1 impegnati nel mondiale 2016? Tra il più giovane e il più anziano ci sono 18 anni di differenza. Tutti i numeri.

da , il

    Max Verstappen, Toro Rosso 2015

    Se ci fosse lo stesso ricambio generazionale della Formula 1 nella società, saremmo probabilmente in migliori acque. Ma così non è, e leggere l’età dei piloti di F1 2016 lascia non poche perplessità.

    In Australia la palma di pilota più giovane dell’intera griglia andrà a Max Verstappen, pilota della Toro Rosso, appena diciottenne. Dopo una buona stagione iniziale è pronto a dar fastidio ai ‘big’ del campionato.

    Sposa decisamente la linea verde la massima formula, purtroppo non è linea fatta di qualità evidenti, quanto da munifiche borse di sponsor che tengono in vita i team. Parlare poi di ‘vecchia guardia’ che resiste assume un significato diverso dal solito, visto che vecchi proprio non sono i vari Raikkonen, Massa, Button e Alonso. Ecco la griglia di partenza della Formula 1 e l’età dei piloti del campionato 2016.

    Formula 1: Piloti del 2016

    Li ricordiamo sulle scene ormai da una vita, ma in termini assoluti, i 36 anni del finlandese della Ferrari sono l’età giusta di un pilota nel pieno della sua carriera, con il viale del tramonto distante ancora un paio d’anni.

    Alle spalle di Kimi, nella speciale classifica dei piloti più vecchi in Formula 1 quest’anno, si piazzano Button (3 mesi più vecchio), Alonso e Massa. Impensabile per tutti loro arrivare a stabilire il nuovo record, ovvero infrangere i 55 anni di Louis Chiron, in assoluto il pilota più vecchio nella storia della F1 ad aver corso un gran premio.

    All’estremo opposto, quello dei piloti più giovani, dopo l’esordio di Kvyat del 2014, sono arrivati i ‘ragazzi terribili’ della Toro Rosso nel 2015 con: Max Verstappen (18 anni) e Sainz Jr (21). L’età media di quest’anno è di 27 anni rispetto ai 26 dello scorso campionato. Spulciando la griglia di partenza, ben 10 piloti si collocano nella fascia 20-25 anni, appena meno consistente è la pattuglia tra i 26 e 30 anni (7 piloti), prima dei veterani 31-35: 5 piloti in tutto, di cui quattro almeno una volta campioni del mondo.

    La maggior differenza d’età si registra in Williams, con Felipe Massa che farà da fratello maggiore a Bottas, dall’alto degli 8 anni in più del finlandese. Negli altri team invece il gap è ridotto a pochi anni o qualche mese.

    La palma di team con i piloti più vecchi in assoluto se l’aggiudica la McLaren Honda: Alonso e Button insieme arrivano a 71 anni, decisamente più di ogni altra coppia in pista. La Toro Rosso invece sarà la coppia green con un’età complessiva di appena 39 anni! Due generazioni di piloti a confronto. Ferrari ringiovanita di quasi 7 anni con l’arrivo di Vettel come del resto anche la Red Bull. Le ‘lattine’ avranno un età complessiva di appena 47 anni con i due talenti: Ricciardo e Kvyat.

    L’elenco

    Hamilton – 31 anni

    Rosberg – 30

    Vettel – 28

    Raikkonen – 36

    Ricciardo – 26

    Kvyat – 21

    Alonso – 35

    Button – 36

    Massa – 34

    Bottas – 26

    Grosjean – 29

    Gutierrez – 24

    Hulkenberg – 28

    Perez – 26

    Ericsson – 25

    Nasr – 23

    Verstappen – 18

    Sainz – 21

    Wehrlein – 21

    Haryanto – 23

    Palmer – 25

    Magnussen – 23

    dati aggiornati al 14 Marzo 2016